Hub Rally - CIR

CIR 2020. PSA abbassa lo sguardo

-

Comunicato di PSA alla ripresa del Campionato Italiano Rally. La Citroen C3 R5 dell’Equipaggio Crugnola-Ometto e la Peugeot 208 R4 di Andreucci-Andreussi correranno in forma privata con le insegne di FPF Racing

CIR 2020. PSA abbassa lo sguardo

Non è più il Mondo di prima. Lo andiamo scoprendo man mano che si apre la porta su quello nuovo. Non c’è bisogno di fornire ragioni, né di chiederle. Il panorama si va delineando in modo evidente. Vediamo con i nostri occhi quello che succede attorno a noi, noi stessi vedremo cosa accadrà domani e dopodomani.

Ad ogni modo, la notizia è questa. PSA ha deciso di non partecipare al Campionato Italiano Rally. Gli Equipaggi inizialmente inclusi nel progetto globale restano e correranno, ma la forma cambia radicalmente. Non più in rappresentanza ufficiale di una Fabbrica, bensì in forma semplicemente privata.

Vedremo ancora la Citroen C3 R5 portata in gara da Andrea Crugnola e Pietro Ometto, così come assisteremo al ritorno di Paolo Andreucci e Anna Andreucci di nuovo insieme ai comandi della nuova Peugeot 208 R4 due ruote motrici. La differenza sta nel fatto che entrambe le macchine correranno in forma privata gestite da FPF Racing, gli ex Racing Lions di Fabrizio Fabbri e del figlio Michele.

Ecco il comunicato ufficiale diramato da PSA Italia stamani:

 

Milano, 17 giugno 2020
La stagione della Citroën C3 R5 e della Peugeot 208 R4 prosegue con F.P.F. Sport.

Alla luce della pubblicazione del nuovo calendario del Campionato Italiano Rally 2020, la Citroën C3 R5 e la Peugeot 208 Rally 4 (di imminente debutto) saranno gestite privatamente dal team F.P.F. Sport di Fabrizio e Michele FABBRI con il consueto supporto tecnico di Pirelli.

Confermati gli equipaggi Andrea CRUGNOLA - Pietro OMETTO per la Citroën C3 R5 e Paolo ANDREUCCI – Anna ANDREUSSI per la 208 Rally 4.

Groupe PSA Italia augura in bocca al lupo a F.P.F. Sport e ai piloti, con l’auspicio che possano contribuire ad arricchire la sua lunga storia di successi rallistici nel nostro Paese.

 

© Immagini PSA - Passaniti

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento