ginevra 2014

McLaren al Salone di Ginevra 2014

-

E' senza dubbio tra le regine del Salone dell'Automobile di Ginevra la McLaren 650S, nuova supercar della Casa di Woking, che rappresenta una versione più evoluta e prestazionale della MP4-12C da cui deriva e la 650S Spider

McLaren al Salone di Ginevra 2014

650S

E' senza dubbio tra le regine del Salone dell'Automobile di Ginevra, in programma quest'anno dal 4 al 16 marzo, la McLaren 650S, nuova supercar della Casa di Woking, che rappresenta una versione più evoluta e prestazionale della MP4-12C da cui deriva, ispirata esplicitamente al design della sorella maggiore P1 e la 650S Spider.

 

Ad alimentare la McLaren 650S è un'unità biturbo ad otto cilindri a V da 3.8 litri in grado di erogare fino a 650 CV di potenza e 678 Nm di coppia massima. Tali valori permettono alla McLaren 650S di scattare verso i 100 km/h in 3 secondi per una velocità massima di 333 km/h.

 

La McLaren 650S è inoltre essere caratterizzata, rispetto alla MP4-12C, da una rinnovata efficienza aerodinamica (ora migliorata del 40%), da una trasmissione aggiornata, da un assetto rivisitato e da un rinnovato impianto frenante.

650S Spider

La McLaren 650S Spider rappresenta la variante cabrio della nuova coupé ad elevate prestazioni della Casa di Woking che unisce alla compattezza e alla leggerezza della MP4-12C la forza stilistica della P1.

Dotata di hard top che scorre all’indietro, la McLaren 65S Spider ospita alle spalle del pilota un V8 da 3.8 litri in grado di sviluppare 650 CV e 678 Nm, valori questi che permettono alla cabrio di Woking di scattare verso i 100 km/h con partenza da fermo in 3 secondi e di raggiungere i 200 km/h con partenza da fermo in 8.6 secondi (0.2 secondi più lenta rispetto alla variante coupé).

 

 

 

 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento