Salone di Parigi 2018

Citroen al Salone di Parigi 2018

-

Tutte le novità di Citroen al Salone di Parigi 2018

Allo stand di Citroen al Salone di Parigi 2018 ci sarà C5 Aircross Hybrid Concept, prototipo che anticipa una versione ibrida del SUV della casa transalpina.   

Il powertrain della C5 Aircross Hybrid Concept consterà di un propulsore 1.6 turbobenzina PureTech da 180 CV e di un motore elettrico da 80 kW, per un totale di 225 CV di potenza e 337 Nm di coppia massima.

L'unità elettrica sarà integrata all'interno della trasmissione automatica EAT-8 e sarà alimentata da un pacco batterie agli ioni di litio da 13,2 kWh, ricaricabile in otto ore con una presa domestica o in due con una wall box a 32 A. A Parigi accanto alla Hybrid Concept ci sarà anche la C5 Aircross tradizionale.

La C5 Aircross ibrida, dalla trazione anteriore, secondo i dati diffusi da Citroen avrà un consumo medio di 2 l/100 km, con 50 g/km di emissioni di CO2. Sul quadro strumenti da 12,3" saranno visualizzabili le informazioni sul funzionamento del sistema ibrido. La gestione della batteria, invece, sarà possibile attraverso il touch pad centrale.

La C5 Aircross adotta la piattaforma EMP2 la stessa già vista su 3008 e DS7, le dimensioni vedono una lunghezza di 4,50 m con un passo di 2,72 m, 1,84 m di larghezza e un altezza che sfiora il metro e settanta. Il design è ripreso dalla sorellina più piccola, la C3 AC, ma qui viene riproposto con un maggiore occhio per il dettaglio.

Sempre della serie C5 Aircross, viene lanciata al Salone di Parigi una versione speciale 71° N Limited Edition, con un look speciale e optional a top. Eccola nel dettaglio e in foto.

La Citroen C5 Aircross Hybrid esposta al Salone di Parigi 2018
La Citroen C5 Aircross Hybrid esposta al Salone di Parigi 2018

Spazio anche per la moda, con la C3 JCC+, nata con la collaborazione dello stilista francese Jean-Charles de Castelbajac e prodotta in 99 esemplari. La C3 JCC+ vanta una carrozzeria in tinta nera, con dei richiami alle nuance caratteristiche degli abiti dello stilista, rosso, blu e giallo.

La C3 JCC+, versione derivata dalla top di gamma della C3, gioca sulla personalizzazione. La carrozzeria è verniciata in Perla Nera, mentre il tetto è in Rosso Aden. La C3 JCC+ si distingue per gli Airbump Black, i vetri e il lunotto oscurati e i cerchi in lega 17" Cross Black. Degna di nota è la decorazione specifica del tetto, con un motivo che ricorda quello degli chevron.

Il portellone posteriore e il montante posteriore sono personalizzati in tinta blu, colore che ritroviamo nel profilo degli Airbump e nelle modanature dei fendinebbia. Il giallo, invece, è stato scelto per il profilo del coprimozzo e i gusci dei retrovisori esterni.

Anche l'abitacolo di Citroën C3 JCC+ gioca con lo stesso contrasto di colori: si vedano la fascia rossa del rivestimento dei sedili dell’Armonia Urban Red e i dettagli in giallo sul volante e sul profilo della leva del cambio. Il profilo della plancia, invece, apporta una nota di blu.

Altri dettagli di stile firmati Citroën e Jean-Charles de Castelbajac sono lo specchietto della visiera parasole con monogramma JCC+, i tappetini anteriori personalizzati JCC+ e le impunture colorate (in giallo lato guida e in rosso lato passeggero).

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento