concept - CES 2020

Debutta a Vegas il nuovo concept SUV FCA 2020: sarà mai marchiato Alfa Romeo o Maserati?

-

In America, al CES, FCA porta le Jeep 4xe (elettriche) ma soprattutto l’inedito concept Airflow Vision che anticipa i propri SUV premium o Monovolume Van elettrificati, superconnessi, americani. Quanto sarà poi messo nelle nuove vetture Alfa e Maserati?

Tanta carne al fuoco, in quel di Las Vegas dove si svolge il CES 2020. Dopo il pesante affondo di Amazon, con Alexa auto in tutti i segmenti, persino delle supercar grazie a Lamborghini, ecco FCA che porta modelli elettrici e plugin in parte noti, le Jeep 4xe 100% elettriche e, soprattutto: il Concept Airflow Vision. Di cosa si tratta? Non è detto sia base definita per un nuovo modello SUV Alfa Romeo, come tutti attendono, anzi, più verosimile sia esercizio da Salone con target americano: per Chrysler, per il mondo dei mezzi di grande misura tipici degli USA, per Van o Monovolume, oltre che SUV.

Di certo l'Airflow Vision è un concept con design scultoreo anticipatore di veicolo “premium” e di quella User Experience (UX) di prossima generazione. Al CES si parla di tecnologie avanzate insomma, più che di modelli. Però FCA dichiara che questo grande concept, ispirato partendo dal "ferro" di Chrysler Pacifica PHEV, mira a utenti che viaggiano in 'prima classe'. Difficile pensare a clientela Fiat, Lancia o in parte anche Alfa Romeo per come messe oggi le rispettive gamme; magari Maserati.

UX by FCA

Il concept FCA 2020, messo insieme prima del matrimonio con PSA; mostrerà la UX con grafica multilivello e dettagli ricercati, tipici sino a oggi di altri marchi, vedi i tedeschi. Noi italiani ce la caviamo con il design però e qui FCA parla soprattutto di design interno: spazio con profondità, semplicità ma con gerarchia, coerenza e leggibilità per interagire con l'interfaccia (di intelligenza artificiale) in modo sicuro e intuitivo. Auto strana non poco, nei disegni, certo futurista. L’Infotainment dei nuovi modelli FCA in arrivo, questa volta certo anche quelli Fiat e Alfa Romeo, userà dei menu a schermata personalizzata, raggruppamenti vari. Tutto molto flessibile nella grafica pare e di certo condivisibile: mandare info dalle nuove auto Fiat, Lancia, Abarth, ma soprattutto prima Alfa Romeo e Maserati, con un semplice gesto di scorrimento.

La tecnologia è pronta, la rete 5G non dappertutto, il formato poi da rivedere, per la serie. Ma intanto qualcosa di nuovo per FCA si vede. Qualcosa che Gruppo VAG o BMW, tanto per dire, da sempre porta a certi saloni. È il concept super futurista. Ovviamente interessa anche capire quanto questo concept possa influenzare per le forme esterne, in USA e in Europa.

Airflow Vision di FCA ha uno stile pulito, che la Casa dice suggerisca soluzioni future sempre premium. Vedremo davvero profilo sportivo, su passo lungo, con certe linee? Nei disegni appare un po’ forte. Non associabile ad alcuna tradizione di marchio italiano? Beh, pensando in chiave futura a qualcuno si. Però i Saloni servono a questo, azzardare, con sotto al vestito magari un motore (magari anche no) che nulla avrà a che fare con i modelli di produzione. Comunque, se lo vedremo anche in Europa nei prossimi mesi, il nuovo concept FCA 2020, potrà voler dire qualcosa che ci riguardi....

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento