Ferrari al Salone di Ginevra 2014

Ferrari al Salone di Ginevra 2014
Pubblicità
Ferrari è presente al Salone di Ginevra 2014 con la California T e la 458 Speciale
4 marzo 2014

Ferrari è presente al Salone di Ginevra 2014 con la California T e la 458 Speciale.

La Ferrari California T presenta una estetica caratterizzata da una profonda rivisitazione stilistica. La sezione anteriore permette di osservare un frontale ora dotato di due gruppi ottici dotati di tecnologia LED e xeno e ispirati a quelli per la prima volta adottati sulla 458 Italia. Al centro di questi, il cofano perde la presa d'aria situata al centro per guadagnare due feritoie di estrazione.

Le fiancate presentano degli incavi profondi, anche questi stilisticamente volti a ricordare quelli di un altro modello già presente nel listino della Casa di Maranello, ovvero la F12berlinetta.

Novità anche al posteriore, con una sezione di coda che mette in mostra un generoso estrattore al cui interno, integrati, si trovano i quattro scarichi, ora disposti in orizzontale anziché in verticale, mentre il paraurti guadagna una linea più pulita.

Al di sotto del cofano pulsa il nuovo motore turbo da 560 CV. Cresce quindi  di 70 CV la potenza massima e si promette una risposta più immediata ai comandi da parte del pilota. Tutto questo grazie al software 'Variable Boost Management'. Il V8 a iniezione diretta di 3.855 cm3, montato in posizione anteriore-centrale, promette la sua massima performance in termini di potenza ad un regime di 7.500 giri/min, per una potenza specifica di 145 CV/l.

La Ferrari 458 Speciale è una versione ad alte prestazioni della V8 di Maranello che grazie ad un peso più contenuto e a modifiche tecniche apportate anche al propulsore promette prestazioni ancora più mozzafiato.


 

Pubblicità