Salone di Parigi 2018

Honda al Salone di Parigi 2018

-

Tutte le novità di Honda al Salone di Parigi 2018

Tra le protagoniste di Honda al Salone di Parigi 2018 potrebbe esserci anche la CR-V Hybrid (qui le foto allo stand), già vista in versione europea a Ginevra nella variante con motore 1.5 VTEC benzina (già presente su altri modelli della Casa giapponese).

La nuova Honda CR-V vanta un'estetica completamente rinnovata, più attuale e in linea con gli altri modelli in gamma. Davanti i fari a LED hanno un aspetto sportivo e sono uniti da una banda cromata con la grossa “H” della Casa al centro; nuovo design anche per la zona del bagagliaio e dei fari dietro.

Per completare il pacchetto estetico, i clienti possono scegliere ben tre dimensioni dei cerchi (17”, 18” e 19”) e un kit aerodinamico, con tanto di spoiler, che ne esalta la sportività. All'interno della vettura trovano posto un cruscotto digitale e un display touchscreen al centro della plancia con diverse funzionalità, tra cui Apple Car Play e Android Auto.

Per riuscire ad aggiungere due sedili nel bagagliaio (che ha una capacità di 561 litri, con i 5 posti), il passo è cresciuto di 30 mm e tocca i 2,66 m, mentre la lunghezza di 4,60 m rimane invariata.

Come optional, è possibile avere due posti aggiuntivi per un totale di 7 a bordo. Con questa configurazione, i sedili della fila centrale possono reclinarsi e slittare in avanti per agevolare l’ingresso ai passeggeri della terza fila. Nelle prime due file il comfort è al top: le porte posteriori si spalancano di ben 85° (6° in più della versione precedente).

Honda CR-V
Honda CR-V

La CR-V Hybrid vanterà un powertrain costituito da due motori elettrici e un propulsore 2.0 benzina i-VTEC a ciclo Atkinson. Le prenotazioni della CR-V Hybrid dovrebbero partire dal mese di ottobre, con consegna nel 2019.

La vettura sarà dotata di un propulsore 4 cilindri 2.0 benzina i-VTEC che lavorerà in simbiosi con i due motori elettrici grazie a l'i-MMD (Multi-Mode Drive). La trasmissione è invece affidata ad un sistema a rapporto singolo in grado di selezionare autonomamente tre modalità in base alle condizioni di marcia. 

Per quanto riguarda i consumi, Honda ha calcolato che nel traffico urbano la CR-V Hybrid può circolare per la metà del tempo in modalità EV e fino a un terzo su percorsi con velocità medie maggiori; i tecnici giapponesi hanno lavorato molto per rendere il passaggio da elettrico a endotermico progressivo e inavvertibile nell'erogazione della coppia. Per scoprire di più sulla CR-V, bisognerà attendere il Salone di Parigi. 

Spazio anche per la Honda HR-V restyling, mostrata in anteprima europea. Diversi gli accorgimenti estetici: tra questi, l'adozione di serie della tecnologia LED per le luci di posizione. Al lancio il nuovo HR-V sarà offerto con un motore benzina i-VTEC da 1.5 litri, ma la gamma sarà ampliata la prossima primavera con l’aggiunta del TURBO VTEC da 1.5 litri e del diesel i-DTEC da 1.6 litri.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento