Parigi 2014

Jaguar XE, nuovi propulsori diesel Ingenium: alta tecnologia

-

Tante le soluzioni tecniche che caratterizzano i nuovi propulsori Ingenium di Jaguar. Meno emissioni e meno consumi ma tanta coppia per tutti

Jaguar XE, nuovi propulsori diesel Ingenium: alta tecnologia

La nuova Jaguar XE può vantare un moderno blocco motore sotto il cofano, che promette di essere efficiente e prestazionale ma anche attento all’ambiente e ai consumi. I propulsori Ingenium, questo il nome dei nuovi motori britannici, frutto della ricerca degli ingegneri del gruppo, sono prodotti negli impianti dell’Engine Manufacturing Centre nella West Midlands, in Gran Bretagna, nella prima  nuova fabbrica Jaguar Land Rover.

 

«La nuova generazione di motori diesel Ingenium è interamente progettata e costruita da Jaguar. Nulla è stato lasciato al caso nell’intento che questo progetto rappresentasse un innovativo progresso tecnico.» Queste le parole di Ron Lee, Jaguar Group Chief Powertrain Engineer.

 

I diesel Ingenium sono costruiti interamente in alluminio e presentano due alberi di bilanciamento per garantire elevato comfort vibrazionale. Anche a livello acustico sono stati introdotti diversi accorgimenti: il rivestimento del coperchio della coppa dell’olio, gli iniettori disaccoppiati e l’ovalizzazione di 0.5 mm sul pignone della pompa d’iniezioni, rappresentano alcuni esempi che contribuiscono alla silenziosità del gruppo propulsore.

Soluzioni all'avanguardia

Questo nuovo 2 litri turbo-diesel racchiude numerose soluzioni tecnologicamente avanzate atte a massimizzare l’efficienza di combustione e ridurre al minimo l’emissione di ossidi d’azoto (NOx). Per citarne alcuni, si può far riferimento alla fasatura variabile delle valvole di scarico, con la quale si riduce il tempo di riscaldamento del catalizzatore e ne si migliora la propria rigenerazione, e al sistema EGR, il quale, attraverso un’elettrovalvola, re-indirizza i gas combusti in camera di combustione per ridurne la temperatura e inibire così la formazione degli NOx. Anche gli attriti ridotti tra i vari organi meccanici e l’utilizzo della tecnologia della selezione selettiva catalitica (SCR) contribuiscono all’abbattimento dei gas inquinanti. Il tutto per rispettare lo standard europeo sulle emissioni Euro 6.

jaguar xe (3)
i diesel Ingenium debuttano sulla Jaguar XE

 

Due le configurazioni di potenza possibili con il nuovo 2 litri Ingenium: 163 CV con 380 Nm e 180 CV con 430 Nm di coppia massima. Il primo, secondo la casa, vanta di eccezionali valori di consumo di carburante e ridotte emissioni, con 3.8 l/100 km e 99 g/km di CO2, mentre il secondo è l’unico della categoria in grado di erogare un così alto valore di coppia motrice.

 

Al momento del lancio, i diesel Ingenium saranno affiancati da moderni motori benzina ad iniezione diretta: un 2.0 litri turbo quattro cilindri e un 3.0 litri V6 sovralimentato.

 

Per tutti i dettagli e le specifiche tecniche della gamma Jaguar XE non resta che aspettare il giorno della presentazione al Paris Motor Show.

 

Jaguar XE. I nuovi motori Ingenium

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Jaguar