parigi 2014

Mercedes-Benz al Salone di Parigi 2014

-

La Casa di Stoccarda è presente al Salone dell'Automobile di Parigi 2014 con le Mercedes AMG-GT, Classe S 65 AMG e Classe B restyling

Mercedes-Benz al Salone di Parigi 2014

La Casa di Stoccarda è presente al Salone dell'Automobile di Parigi 2014 con le Mercedes AMG GT, Classe S 65 AMG e Classe B restyling.

La Mercedes AMG GT si prefigge l'importante compito di andare a prendere in listino il posto attualmente occupato dalla forrtunata SLS AMG. Una grande calandra ne connota il frontale, insieme a gruppi ottici di grandi dimensioni dotati di tecnologia LED, mentre le fiancate mettono in mostra le feritoie poste alle spalle dei passaruota anteriori (ospitanti cerchi da 19”, proposti anche nella misura da 20 sulla variante S) e due marcate nervature, che sconfinano verso una sezione posteriore dominata da gruppi ottici minimalistici (da 18 singoli LED) e da due terminali di scarico posti ai lati.

La versione entry level della Mercedes AMG GT ospita al di sotto del cofano un V8 da 4.0 litri twin-turbo da 462 CV e 600 Nm di coppia, che in abbinamento ad un cambio a sette marce a doppia frizione permette alla sportiva di Stoccarda di scattare verso i 100 km/h con partenza da fermo in 4.0 secondi con partenza da fermo e di raggiungere una velocità massima di 304 km/h.

La variante S della AMG GT propone invece una variante potenziata del V8 twin-turbo da 4.0 litri, ovvero quella da 510 CV di potenza e 650 Nm di coppia massima, che permette di coprire lo 0-100 km/h in 3.8 secondi di tempo e di far fermare la lancetta del tachimetro su una velocità massima di 310 km/h.

La Mercedes Classe S 65 AMG è mossa da un V12 biturbo da 6.0 litri da 630 CV tra 4.800 e 5.400 giri/min, un motore poderoso, ancora più potente rispetto alle versioni viste fino ad oggi (sul Classe G 65 AMG questo motore produce 612 CV) e capace di scaricare al suolo 1.000 Nm di coppia massima, disponibile peraltro in maniera costante tra i 4.800 e i 5.400 giri/min.

La Mercedes Classe B restyling rimane caratterizzata da una particolare attenzione all'efficienza aerodinamica, la Mercedes Classe B restyling propone modifiche molto lievi: dal paraurti anteriore rivisitato e dotato di condotti d'aerazione maggiorati ad una griglia anteriore ottimizzata passando per delle luci diurne integrate all'interno del gruppo ottico.

Grande novità la disponibilità di proiettori anteriori ad elevate prestazioni con tecnologia LED, caratterizzati oltretutto da un disegno lievemente diverso ma che non saranno disponibili al fianco della versione Electric Drive. La sezione posteriore mette in evidenza dei gruppi ottici a loro volta dotati di tecnologia LED, oltre ad un paraurti lievemente rivisitato e ad un estrattore ai cui lati trovano spazio gli scarichi a sezione trapezoidale.




 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Mercedes-Benz