salone di ginevra 2016

Mercedes Classe C Cabriolet, open premium

-

A Ginevra si scopre la nuova entry level della gamma cabriolet di Mercedes-Benz

Mercedes Classe C Cabriolet, open premium

Le carte di maggior valore di Mercedes-Benz all'86esima edizione del Salone di Ginevra sono tutte scoperte: sono le nuove SL, SLC e soprattutto Classe C Cabriolet, che debutta in anteprima mondiale a completamento della gamma più redditizia della Casa di Stoccarda.

Le linee ricalcano moltissimo quelle della Coupé, solo che al posto del tetto c'è una classica capote in tela che si apre e chiude in 20 secondi anche in movimento fino ad una velocità di 50 km/h. I colori disponibili sono blu, marrone, rosso e nero. La nuova Classe C Cabrio è anche più bassa di 15 mm rispetto alla berlina e mantiene un ottimo Cx pari a 0,28.

La entry level della gamma cabriolet di Mercedes rispetto alla coupé riesce ad offrire qualche centimetro in più di spazio per i due passeggeri posteriori, mentre il bagagliaio misura 360 litri con il tetto chiuso e 285 se ripiegato. I sedili posteriori si possono ripiegare e sono divisi in rapporto 50:50.

Gli interni derivati dalle sorelle della gamma Classe C si arricchiscono in questa variante scoperta delle funzioni Airscarf di riscaldamento del collo dei passeggeri integrata nei poggiatesta e a richiesta del sistema Aircap per riparare il sedile posteriore dalle correnti d'aria attraverso un pulsante.

Le motorizzazioni disponibili al lancio previsto per l'estate spazieranno dal 4 cilindri benzina 1.6 della C 180 da 156 CV al 3.0 litri sei cilindri della Mercedes-AMG C 43 4MATIC Cabriolet da 367 CV. Le Diesel C220 d e C 250 d saranno equipaggiate con i quattro cilindri da 170 0 204 CV.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Mercedes-Benz