Salone di Los Angeles 2019

Mini John Cooper Works GP, esordio a Los Angeles

-

306 CV e soluzioni aerodinamiche dedicate per la Mini John Cooper Works GP, presentata al Salone di Los Angeles 2019

Tra le tante novità presentate al Salone di Los Angeles 2019 c'è anche la Mini John Cooper Works GP. Terza incarnazione di questa serie speciale, l'inedita John Cooper Works GP è già pre-ordinabile al prezzo di attacco di 45.900 euro. La Mini John Cooper Works GP adotta il 2.0 turbo da 306 CV già impiegato per la Countryman JCW e per altri modelli del gruppo BMW; nessuna informazione sulle prestazioni, al netto del fatto che la John Cooper Works GP abbia girato sotto gli otto minuti al Nürburgring. 

Sulla Mini John Cooper Works GP tutto è votato alla prestazione: se l'apertura sul cofano e i passaruota allargati sono comuni con le altre JCW, ci sono diverse soluzioni dedicate, come lo splitter e l'alettone posteriori, di dimensioni generose, o i passaruota sulle fiancate, che diventano delle appendici aerodinamiche. Sui passaruota, in fibra di carbonio riciclata, è apposto il numero progressivo dell'esemplare. Degni di nota sono anche i cerchi in alluminio da 18", i più leggeri impiegati nella storia di Mini. 

La Mini John Cooper Works si distingue anche per la colorazione della carrozzeria dedicata, in Racing Gray, con riflessi grigi e viola a seconda della luce. A questa nuance si abbina il Melting Silver del tetto e delle calotte degli specchietti e al nero lucido del tappo del serbatoio, delle maniglie, dei loghi, delle finiture dei gruppi ottici e delle cornici dei vetri. Accenti in Chili Red e Rosso Matt sottolineano invece alcuni dettagli tecnici. 

Nell'abitacolo della Mini John Cooper Works trova posto un quadro strumenti interamente digitale. Per i paddle in alluminio con motivo esagonale del volante è stata impiegata la tecnologia della stampa 3D. Tecnica, questa, sfruttata anche per la finitura del volante e della plancia, su cui è riportato il numero dell'esemplare. La Mini John Cooper Works può accogliere due occupanti: il divano posteriore è stato sostituito da una barra di rinforzo per ridurre il peso della vettura.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top MINI