ginevra 2014

Porsche 919 Hybrid: svelate le caratteristiche tecniche

-

Sono state svelate a Ginevra le specifiche e la livrea della Porsche 919 Hybrid, prototipo di classe LMP1 con cui la Casa di Zuffenhausen tornerà a rivestire un ruolo da protagonista nel WEC

Porsche 919 Hybrid: svelate le caratteristiche tecniche

E’ stata ufficialmente svelata in occasione del Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra la Porsche 919 Hybrid, prototipo di classe LMP1 con cui la Casa di Zuffenhausen tornerà quest’anno a rivestire un ruolo da protagonista nel Campionato Mondiale Endurance e nella mitica 24 Ore di Le Mans.

Caratterizzata da una grafica bianca spezzata da dei lettering grigi, la Porsche 919 Hybrid è dotata di un powertrain ibrido composto da un motore termico da un V4 da 2.0 litri alimentato a benzina con un sistema di iniezione diretta di nuova concezione e da un propulsore elettrico montato sull’asse anteriore con batteria agli ioni di litio.

Il V4 trasmette i valori di coppia e potenza alle ruote posteriori fino ad un regime di 9.000 giri; passata questa soglia viene coadiuvato nel funzionamento dal motore elettrico che provvede a muovere le ruote anteriori.

La Porsche 919 Hybrid dispone di due sistemi di recupero dell’energia: uno recupera quella sviluppata in fase di frenata e l’altro quella dispersa sotto forma di energia termica dl sistema di scarico, recuperando così fino ad un totale di 8 megajoule, il massimo consentito dai dettami regolamentari della categoria LMP1.

Lunga 4.650 mm, larga 1.900 mm e alta 1.050 mm, la Porsche 919 Hybrid dichiara un peso a vuoto di 870 kg e ha richiesto oltre 2.000 ore di lavoro in galleria del vento per lo sviluppo.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Porsche