mostra aiuto
Accedi o registrati
curiosità

2017: il ritorno della DeLorean DMC-12

-

Dal prossimo anno potrebbe partire la produzione di una piccola serie di repliche fedeli dell'auto di “Ritorno al Futuro”

2017: il ritorno della DeLorean DMC-12

E' la storia di un eterno ritorno, quella della DeLorean DMC-12: da auto di scarso successo nonostante l'innovazione che le volle infondere John Zachary DeLorean, il fondatore della DeLorean Motor Company che infatti andò fallita nel giro di dieci anni, a icona cinematografica planetaria grazie alla trilogia di “Ritorno al Futuro”.

Di molte delle oltre 7.000 DMC-12 in circolazione prodotte tra il 1981 e il 1983 si è occupata sinora la “nuova” DeLorean Motor Company, una azienda fondata in Texas nel 2007 che ha rilevato il marchio e fornisce parti di ricambio e servizi di restauro del mitico modello disegnato da Giorgetto Giugiaro. 

Forte di un magazzino ben fornito di parti originali acquistate dalla vecchia DeLorean, la DeLorean Motor Company ha deciso di avviare la produzione di una piccola serie di repliche della DMC-12 che dovrebbero essere realizzate a partire dal 2017.

Sotto il cofano in acciaio inox satinato, però, non ci sarà l'originale V6 originariamente sviluppato da Peugeot, Renault e Volvo, ma un propulsore più moderno che sarà fornito da un costruttore “big”, probabilmente GM o Ford.

La rinascita della DMC-12 è stata resa possibile dalla recente legge americana nota come “Low Volume Motor Vehicle Manufacturers Act”, che consente ai piccoli produttori di soddisfare le norme antinquinamento installando un motore e un sistema di controllo delle emissioni già approvato dalle autorità per altri modelli. 

  1 di 55  
  • Marco T., Sarzana (SP)

    Grande Giove!!!
Inserisci il tuo commento