dakar

Dakar 2018. Tappa 5, il racconto [Video]

-

Impietosa la Dakar 2018. 5 giorni e 50 ritiri e con oggi arriva quello più pesante. Sua maestà Seb Loeb è costretto a lasciare la corsa visto l'infortunio del navigatore Daniel Elena

i 268 km di oggi non erano i più lunghi ma di sicuro tra i più difficili di questo raid. Dune difficilissime e sabbia che hanno visto il trionfo di Stephane Peterhansel, con un vantaggio di 4’,52" su Bernhard Ten Brinke e ben 12’47" su Giniel De Villiers, che ha perso qualche minuto cadendo preda della sabbia nelle vicinanze di Sebastien Loeb.

Leob dopo aver perso quasi 3 ore è stato costretto al ritiro per l'infortunio del suo fidato navigatore Daniel Elena, che ha riportato un trauma al coccige e ha avuto bisogno di cure mediche.

Honda in fiamme invece con Barreda che approfitta dell'assenza di Sunderland per cercare di recuperare terreno, ma la KTM può contare su Walkner che non sembra voler cedere. Bene anche Meo e Benavides a completare i primi 4 posti, ma i distacchi da qui in poi sono pesanti. Quasi 15' per Van Beveren e De Soultrait, segue Price con lo stesso ritardo. Il migliore degli italiani è Botturi in 26^ piazza, seguito da Cerutti e Gerini in 28^ e 29^.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento