Dakar

Dakar 2019 Perù. Live Day 5. Loeb (Peugeot) nelle auto, Moto a Sunderland (KTM)

-

Quinta tappa della Dakar 2019. Loeb dominatore nelle auto, moto all'ufficiale KTM davanti a De Soultrait

Dakar 2019 Perù. Live Day 5. Loeb (Peugeot) nelle auto, Moto a Sunderland (KTM)

La tappa 5 è un trionfo di Sébastien Loeb, che ha costruito una vittoria assolutamente schiacciante fin dalla partenza, lasciandosi alle spalle gli avversari con una progressione micidiale. A fine giornata, il francese è riuscito a staccare Nasser Al-Attiyah - che rimane leader della generale con 24 minuti di vantaggio su Stephane Peterhansel - di oltre 10 minuti.

Ancora sfortuna per Carlos Sainz, autore di una bella prova ma rallentato da inconvenienti tecnici che lo hanno penalizzato di oltre 30 minuti. Terzo della giornata Nani Roma

Nasser Al-Attiyah (Toyota)
Nasser Al-Attiyah (Toyota)

Le classifiche auto

TAPPA AUTO

 

1 306  

 SEBASTIEN LOEB

 DANIEL ELENA

PH-SPORT 04H 56' 34''    
2 301  

 NASSER AL-ATTIYAH

 MATTHIEU BAUMEL

TOYOTA GAZOO RACING SA 05H 06' 56'' + 00H 10' 22''  
3 307  

 NANI ROMA

 ALEX HARO BRAVO

X-RAID TEAM 05H 20' 38'' + 00H 24' 04''  
4 304  

 STEPHANE PETERHANSEL

 DAVID CASTERA

X-RAID MINI JCW TEAM 05H 22' 43'' + 00H 26' 09''  
5 303  

 JAKUB PRZYGONSKI

 TOM COLSOUL

ORLEN X-RAID TEAM 05H 22' 51'' + 00H 26' 17''  
6 308  

 CYRIL DESPRES

 JEAN PAUL COTTRET

X-RAID MINI JCW TEAM 05H 29' 12'' + 00H 32' 38''  
7 312  

 HARRY HUNT

 WOUTER ROSEGAAR

PH-SPORT 05H 29' 14'' + 00H 32' 40''  
8 305  

 MARTIN PROKOP

 JAN TOMANEK

MP-SPORTS 05H 33' 02'' + 00H 36' 28''  
9 300  

 CARLOS SAINZ

 LUCAS CRUZ

X-RAID MINI JCW TEAM 05H 39' 40'' + 00H 43' 06''  
10 321  

 BORIS GARAFULIC

 FILIPE PALMEIRO

X-RAID TEAM 05H 48' 24'' + 00H 51' 50''  

GENERALE AUTO

1 301  

 NASSER AL-ATTIYAH

 MATTHIEU BAUMEL

TOYOTA GAZOO RACING SA 17H 19' 53''    
2 304  

 STEPHANE PETERHANSEL

 DAVID CASTERA

X-RAID MINI JCW TEAM 17H 44' 35'' + 00H 24' 42''  
3 307  

 NANI ROMA

 ALEX HARO BRAVO

X-RAID TEAM 17H 54' 26'' + 00H 34' 33''  
4 303  

 JAKUB PRZYGONSKI

 TOM COLSOUL

ORLEN X-RAID TEAM 17H 58' 05'' + 00H 38' 12''  
5 306  

 SEBASTIEN LOEB

 DANIEL ELENA

PH-SPORT 17H 59' 53'' + 00H 40' 00''  
6 308  

 CYRIL DESPRES

 JEAN PAUL COTTRET

X-RAID MINI JCW TEAM 18H 32' 40'' + 01H 12' 47''  
7 312  

 HARRY HUNT

 WOUTER ROSEGAAR

PH-SPORT 19H 19' 48'' + 01H 59' 55''  
8 305  

 MARTIN PROKOP

 JAN TOMANEK

MP-SPORTS 19H 33' 50'' + 02H 13' 57''  
9 321  

 BORIS GARAFULIC

 FILIPE PALMEIRO

X-RAID TEAM 19H 38' 13'' + 02H 18' 20''  
10 300  

 CARLOS SAINZ

 LUCAS CRUZ

X-RAID MINI JCW TEAM 22H 33' 15'' + 05H 13' 22''

 

La gara delle moto finisce attorno alle 18:30 ora italiana, con una classifica provvisoria (prevedibilmente) ribaltata dal conteggio delle neutralizzazioni. Sul campo prevale infatti Xavier de Soultrait (Yamaha), il più intelligente nel gestire le fasi finali della Speciale, nelle dune di Ilo, con solo nove secondi di vantaggio su Matthias Walkner. Ma è un risultato provvisorio, perché Sam Sunderland (KTM) ha accumulato solo 7’29” di ritardo dopo essersi fermato per 10 minuti ad assistere Paulo Gonçalves, coinvolto in una brutta caduta che ne ha causato il ritiro, ed è quindi l'inglese della KTM a prevalere sul rivale della Yamaha.

Il tutto dopo una tappa in cui ogni Waypoint ribaltava ogni pronostico, con Quintanilla, Van Beveren, Walkner, Price e Benavides a giocarsi distacchi da manche crossistica. Quintanilla è rimasto beffato, vittima di problemi tecnici a soli 4 km dal traguardo, accumulando 3’56” dal vincitore. Si ritira, purtroppo, anche il nostro Cerutti.

In vetta alla generale sale quindi Brabec, davanti a Sunderland e Quintanilla.

Sam Sunderland
Sam Sunderland

Le classifiche moto

TAPPA 5 - MOTO

1 14  

 SAM SUNDERLAND

RED BULL KTM FACTORY TEAM 04H 11' 48''    
2 18  

 XAVIER DE SOULTRAIT

YAMALUBE YAMAHA OFFICIAL RALLY TEAM 04H 15' 11'' + 00H 03' 23''  
3 1  

 MATTHIAS WALKNER

RED BULL KTM FACTORY TEAM 04H 15' 20'' + 00H 03' 32''  
4 63  

 LORENZO SANTOLINO

SHERCO TVS RALLY FACTORY 04H 15' 48'' + 00H 04' 00''  
5 4  

 ADRIEN VAN BEVEREN

YAMALUBE YAMAHA OFFICIAL RALLY TEAM 04H 16' 14'' + 00H 04' 26''  
6 29  

 ANDREW SHORT

ROCKSTAR ENERGY HUSQVARNA FACTORY RACING 04H 16' 24'' + 00H 04' 36''  
7 77  

 LUCIANO BENAVIDES

RED BULL KTM FACTORY TEAM 04H 16' 24'' + 00H 04' 36''  
8 11  

 STEFAN SVITKO

SLOVNAFT TEAM 04H 16' 53'' + 00H 05' 05''  
9 3  

 TOBY PRICE

RED BULL KTM FACTORY TEAM 04H 17' 33'' + 00H 05' 45''  
10 73  

 SKYLER HOWES

KLYMCIW RACING 04H 17' 48'' + 00H 06' 00''

 

GENERALE - MOTO

1 15  

 RICKY BRABEC

MONSTER ENERGY HONDA TEAM 2019 16H 51' 34''    
2 14  

 SAM SUNDERLAND

RED BULL KTM FACTORY TEAM 16H 52' 33'' + 00H 00' 59'' 00H 02' 00''
3 6  

 PABLO QUINTANILLA

ROCKSTAR ENERGY HUSQVARNA FACTORY RACING 16H 54' 26'' + 00H 02' 52''  
4 3  

 TOBY PRICE

RED BULL KTM FACTORY TEAM 16H 54' 55'' + 00H 03' 21''  
5 1  

 MATTHIAS WALKNER

RED BULL KTM FACTORY TEAM 16H 57' 51'' + 00H 06' 17''  
6 4  

 ADRIEN VAN BEVEREN

YAMALUBE YAMAHA OFFICIAL RALLY TEAM 16H 58' 10'' + 00H 06' 36''  
7 47  

 KEVIN BENAVIDES

MONSTER ENERGY HONDA TEAM 2019 17H 00' 35'' + 00H 09' 01''  
8 18  

 XAVIER DE SOULTRAIT

YAMALUBE YAMAHA OFFICIAL RALLY TEAM 17H 10' 11'' + 00H 18' 37''  
9 11  

 STEFAN SVITKO

SLOVNAFT TEAM 17H 18' 02'' + 00H 26' 28''  
10 29  

 ANDREW SHORT

ROCKSTAR ENERGY HUSQVARNA FACTORY RACING 17H 19' 28'' + 00H 27' 54''

 

 

Xavier de Soultrait
Xavier de Soultrait

Quinta tappa, che da Tacna riporta ad Arequipa per la Dakar 2019. L’ultimo sforzo della prima settimana, a cui farà seguito un giorno di riposo sicuramente agognato dai piloti. Le auto correranno infatti per 714km, di cui 197 di trasferimento e 517 di speciali; le moto arriveranno a 776, ma con solo 345 di speciali e 431 di trasferimento.

La tappa di ieri ha visto le vittorie di Nasser Al-Attiyah (Toyota), che così conferma la sua leadership in classifica generale dopo una bella lotta con Monsieur Dakar, Stephane Peterhansel, che nulla ha potuto contro il Principe del Qatar. Ora Al-Attiyah può contare su oltre nove minuti di vantaggio su Peterhansel. Terzo in generale l’altro ex motociclista Nani Roma.

Nelle moto la quarta tappa ha visto l’affermazione di Ricky Brabec (Honda), che si è così portato a casa tappa e leadership in generale, con due minuti su Quintanilla (Husqvarna), affondato ieri con un disastroso dodicesimo posto.

Particolarità della tappa è la partenza in linea. La partenza è stata posticipata a causa delle fitta nebbia che non permetteva il volo agli elicotteri, dalle 6.15 locali alle ore 8.00 locali (14.00 italiane) con le moto partiranno per prime, seguite dai quad; le auto scatteranno invece un’ora e 50 minuti più tardi, poi come sempre camion e SXS.

Purtroppo, da quanto appreso, Nicola Dutto non prenderà parte alla tappa per ragioni che stiamo ancora verificando; vi aggiorneremo il più presto possibile.

Seguite la quinta tappa della Dakar 2019 live su Automoto.it e Moto.it!

Dakar 2019 presentata da Bardahl

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento