A Monza arrivano nuovi "box" con pit-stop facilitato

A Monza arrivano nuovi box con pit-stop facilitato

Saranno diffusi in vari punti, per agevolare la vita a genitori e chi cura neonati e bimbi: sono i BPS con tanto di fasciatoio che prendono il nome dalla F1

18 settembre 2021

La corsia box dell’Autodromo Nazionale si aggiorna per la ricorrenza del centenario e il prossimo GP Italia F1? No... Con i 100 milioni che arrivano, si aprono 10 fantastici box da sogno nelle zona delle vecchie rimesse, che chiunque invidierebbe? Nemmeno, però a Monza arrivano nuovi spazi per fare un “pit-stop”. La notizia giunge gradita al mondo di mamme, papà e altri che abbiano da accudire neonati e piccoli per i quali necessita spesso “una sosta”.

In vari punti del capoluogo brianzolo, si inaugurano nuovi spazi dedicati nei quali si possono sia allattare i neonati, sia cambiare i pannolini ai bimbi. Visto il luogo, nella città di Teodolinda è azzeccato più che altrove denominarli Baby Pit Stop. Sono appoggiati anche dall’Unicef, i BPS e prendono nome proprio ispirandosi alle operazioni di cambio gomme e rifornimento eseguite in tempi rapidissimi durante le gare di F1. Nei BPS però, il cambio riguarda il pannolino e il pieno è di sano latte materno, ricco di nutrienti e di anticorpi.

I nuovi spazi protetti in cui allattare e cambiare il pannolino, saranno allestiti a Monza in collaborazione con varie associazioni locali dedite a mamme e bebè, presso alcune strutture comunali grazie una collaborazione con il municipio.

Come sono fatti e cosa si trova nei nuovi “box da pit-stop” bebè a Monza? Alla fine si tratta di semplici angoli, con sedie, un fasciatoio e una presa elettrica per scaldare il biberon. I BPS sono o saranno presenti a breve nei centri civici San Carlo San Giuseppe, Cederna, Sant’Albino, San Rocco, Regina Pacis San Donato e poi in alcune biblioteche monzesi: Triante, Cederna, San Rocco, San Gerardo e ovviamente quella detta “dei ragazzi”.

In occasione del centenario Autodromo però, aggiungiamo noi, con quei 100 milioni di finanziamento si potrebbe anche pensare di riservare nel Tempio della Velocità sempre più aperto ad altro oltre la F1, un paio di parcheggi rosa prossimi alle tribune centrali o le palazzine servizi. Oltre che, ovviamente, un BPS dove il fasciatoio ha la grafica di una bandiera a scacchi.

Ultime da Formula 1

Da Moto.it

Hot now