Formula 1

F1 2021, calendario da 23 gare. Salta il Vietnam, Imola sogna

-

Ufficializzata la bozza del calendario 2021 di Formula 1, che dovrà successivamente essere approvata dal Consiglio Mondiale della FIA. 23 gare in agenda dal 21 marzo al 5 dicembre. C'è Monza, ma anche Imola sogna un posto: se la giocherà con Istanbul e Portimao, perché c'è una gara ancora da assegnare

F1 2021, calendario da 23 gare. Salta il Vietnam, Imola sogna

È stato svelato il calendario della stagione 2021 di Formula 1: ci sono 23 gare nell'agenda, che dovrà essere approvata dal consiglio mondiale della FIA. Si comincerà il 21 marzo a Melbourne e si terminerà il 5 dicembre ad Abu Dhabi. Per il 2021 saranno due le novità: il GP d'Olanda a Zandvoort, in programma il 5 settembre, e il GP dell'Arabia Saudita a Jeddah, da disputare in notturna il 28 novembre. Zandvoort sarà parte di una tripletta, con Spa e Monza, in agenda il 12 settembre. Salta invece il Gran Premio del Vietnam, che avrebbe dovuto fare il suo debutto proprio nel 2021, dopo essere stato cancellato quest'anno. Una decisione che arriverebbe direttamente dal governo locale.

Il Gran Premio del Brasile, in programma il 14 novembre, si svolgerà ancora ad Interlagos. Liberty Media sta spingendo moltissimo per la realizzazione di un circuito a Rio de Janeiro, ma serve il nulla osta alla massiccia deforestazione necessaria alla costruzione del tracciato. E la pista di Rio non convince anche molti piloti, a cominciare da Lewis Hamilton, che ne ha denunciato l'impatto ambientale. Interlagos, quindi, resterà in calendario almeno per il 2021. Ma rimane anche una speranza per Imola, perché nel calendario annunciato oggi c'è una gara ancora da confermare, il 25 aprile. Imola se la giocherà con altri circuiti che quest'anno hanno avuto una chance più unica che rara, Istanbul e Portimao. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento