Gp dell'Emilia Romagna

F1, GP Emilia Romagna 2021: Pole per Hamilton

-

Pole position per Lewis Hamilton nel Gran Premio dell'Emilia Romagna 2021 di Formula 1. Secondo Sergio Perez, terzo Max Verstappen, quarto Charles Leclerc, undicesimo Carlos Sainz

F1, GP Emilia Romagna 2021: Pole per Hamilton

Nelle qualifiche di Imola, ad imporsi è stato Lewis Hamilton. Sarà il pilota della Mercedes a partire  davanti a tutti nel Gran Premio dell'Emilia Romagna 2021 di Formula 1. 1.14.411 è il tempo che ha permesso ad Hamilton di conquistare la novantanovesima pole della sua carriera.

L'inglese facendo la differenza come nella gara del Bahrain, e confermando ancora una volta la sua abilità nel giro secco ha battuto le Red Bull. A sorpresa in casa Milton Keynes sarà Sergio Perez a scattare accanto ad Hamilton, precedendo Max Verstappen. Accanto all'olandese partirà Charles Leclerc, che con una zampata a pochi secondi dalla fine delle qualifiche ha portato come a Sakhir la Ferrari in seconda fila.

Alle loro spalle ci saranno Pierre Gasly quinto e Daniel Ricciardo sesto che ha vinto la sfida con Lando Norris a cui per aver superato i limiti della pista è stato tolto il tempo che gli era valso la seconda posizione. Soltanto ottavo un deludente Valtteri Bottas che ha preso tutto il distacco da Hamilton nel primo settore. In quinta fila troviamo Esteban Ocon nono, e Lance Stroll decimo.

Eliminato nelle Q2 Carlos Sainz che ha confermato di non aver trovato ancora il feeling con la SF21 in qualifica. Ancora molto bene la Williams con George Russell dodicesimo e Nicholas Latifi quattordicesimo, invece altra qualifica da dimenticare per Sebastian Vettel tredicesimo che come in Bahrain non è arrivato a differenza di Stroll in Q3. Passo indietro rispetto alle prove ufficiali del Bahrain per Fernando Alonso quindicesimo, che partirà dall'ottava fila accanto all'ex compagno di squadra Kimi Raikkonen sedicesimo.

Il finlandese è stato subito eliminato in Q1 insieme ad Antonio Giovinazzi diciassettesimo, ed un buon Mick Schumacher diciottesimo che ha vinto ancora il confronto con Nikita Mazepin in ultima fila con Yuki Tsunoda andato a muro alla Variante Alta nei primi minuti.

La Cronaca delle qualifiche minuto per minuto

15.10 Pole position per Lewis Hamilton, completa la prima fila Sergio Perez che vince il duello con Max Verstappen. Ottimo quarto Charles Leclerc.

15.09 Bottas quinto.

15.07 I piloti tornano in pista per l'ultimo tentativo.

15.02 Pole provvissoria per Hamilton 1.14.411, alle sue spalle Verstappen, Perez, Norris, Leclerc e Bottas.

14.58 Ci siamo: inizia la Q3.

14.50 Perez chiude davanti a tutti le Q2. Eliminato a sorpresa Sainz insieme a Russell, Vettel, Latifi e Alonso.

14.48 Stroll risponde subito a Vettel togliendogli il settimo tempo.

14.47 Vettel sale in settima posizione davanti a Stroll.

14.44 Al termine del primo tentativo si trovano in zona eliminazione: Ricciardo, Alonso, Ocon, Latifi, Vettel.

14.42 Vola Norris che in 1.14.718 si porta in prima posizione. Leclerc quarto, Sainz ottavo.

14.40: Scendono in pista con le soft Perez e le Ferrari.

14.39 Hamilton con gomma gialla 1.14.817 strappa il miglior tempo a Verstappen.

14.35 Semaforo verde inizia la Q2.

14.28 Gli eliminati dalla Q1 sono: Raikkonen, Giovinazzi, Mick Schumacher, Mazepin, Tsunoda.

14.25 Russell sale in quattordicesima posizione.

14.24 Mick Schumacher non si migliora e rimane sedicesimo. 

14.22 A cinque minuti dalla fine delle Q1 a rischio eliminazione, Mick Schumacher, Latifi, Mazepin e Russell.

14.20 Bottas 1.14.926 si porta davanti a tutti.

14.18 Verstappen toglie il miglior tempo a Leclerc..

14.15:Bandiera verde, si torna in pista.14.06: Primo colpo di scena va a muro alla Variante Alta Yuki Tsunoda, e la sessione viene interrotta.

14.03 Il primo giro cronometrato è di Mick Schumacher 1.16.806

14.01 Il primo a scendere in pista è Mick Schumacher.

14.00 Iniziano le Q1.

 

Spettacolo e emozioni assicurate dopo prove libere molto equilibrate, per le seconde qualifiche della stagione a Imola, che decideranno la griglia di partenza del Gran Premio dell'Emilia Romagna. Uomo da battere anche questa volta è il  Max Verstappen, che ha iniziato male il week end perdendo tutta la seconda sessione per un problema alla power unit non ha girato durante le Fp2, ma questa mattina è tornato davanti a tutti dominando le Fp3.

Unico in grado di contrastarlo Lewis Hamilton con una Mercedes che ha sfruttato le tre settimane di pausa per migliorare la W12, e nelle Fp1 sembrava essere tornata ad essere la macchina da battere, ma questa mattina è arrivata la risposta della Red Bull.

Invece sembrano destinati a lottare per la seconda fila Valtteri Bottas il più veloce nelle Fp1 e Fp2, che l'anno scorso partì davanti a tutti a Imola, e Sergio Perez autore di un grande passo in avanti sul giro secco nelle PL3. Proverà a partire di nuovo dalla quarta casella Charles Leclerc, con una Ferrari in crescita a Imola ma ancora dietro a Mercedes e Red Bull.

Stesso obiettivo per il compagno di squadra Carlos Sainz ancora migliore della Ferrari Venerdì, e determinato a fare meglio delle prove ufficiali del Bahrain, Pierre Gasly davanti alle due Rosse nelle Fp2, e Lando Norris che nelle Fp3 ha rifatto conquistare il ruolo di terza forza del campionato alla Mclaren.

Si preannuncia un'altra grande battaglia nelle squadre di centro gruppo, tra Fernando Alonso con un Alpine in crescita ad Imola rispetto al Bahrain, che cercherà di accedere alla Q3, insieme al compagno di squadra Esteban Ocon.  Incognita Daniel Ricciardo in ombra sulla pista dove un anno fa con la Renault salì sul podio. Invece sembra difficile evitare l'eliminazione in Q2 per l'Aston Martin che come ammesso nella conferenza stampa dei team principal da Otzmal Szfanauer che ha criticato il cambio di regolamento 2021, con Sebastian Vettel che proverà a vincere il duello interno con Lance Stroll.

 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento