GP Montecarlo 2017

F1, GP Montecarlo 2017, FP2: Vettel al top

-

Sebastian Vettel ha ottenuto il miglior tempo nella seconda sessione di prove libere a Montecarlo. Il suo 1'12"720 è il nuovo record della pista

F1, GP Montecarlo 2017, FP2: Vettel al top

Miglior tempo per Sebastian Vettel nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Montecarlo: il tedesco della Ferrari ha risposto a Lewis Hamilton, al top nelle FP1, fermando il cronometro sull'1'12"720. Si tratta del nuovo record della pista del Principato. La sfida tra Mercedes e Ferrari si è già consumata nel giovedì monegasco: Vettel ha decisamente ben figurato nella sessione del pomeriggio, inanellando prestazioni convincenti sia con le supersoft che con le ultrasoft, le due mescole che verranno utilizzate nella gara di domenica, che, visto il basso degrado degli pneumatici a Montecarlo, dovrebbe prevedere una sola sosta. La SF70H si è mostrata particolarmente competitiva con l'innalzarsi di circa 10 gradi delle temperature dell'asfalto rispetto alla mattinata. 

Seconda posizione per l'australiano della Red Bull, Daniel Ricciardo, le cui speranze di vittoria lo scorso anno a Monaco furono vanificate da un grave problema occorsogli durante un pit stop. Ricciardo ha preceduto il pilota della Ferrari, Kimi Raikkonen, e Daniil Kvyat e Carlos Sainz, della Toro Rosso. Degna di nota la prestazione della scuderia di Faenza: la STR12 si dimostra particolarmente competitiva sui circuiti ad alto carico aerodinamico. Sesto è il compagno di squadra di Ricciardo, Max Verstappen; seguono Sergio Perez, della Force India, e l'inglese della Mercedes, Lewis Hamilton.

Hamilton, così come il suo vicino di box, Valtteri Bottas, si è nascosto nella seconda sessione di prove libere, dopo aver ben figurato in mattinata. Hamilton e Bottas hanno rinunciato alla ricerca della prestazione sul giro secco, concentrandosi sui long run. A separare i due piloti della scuderia di Brackley troviamo Kevin Magnussen, della Haas Racing. Appena fuori dalla top ten i due alfieri della McLaren, Stoffel Vandoorne e Jenson Button, tornato in azione nel Circus in sostituzione di Fernando Alonso, impegnato questo weekend ad Indianapolis per la 500 Miglia. Solo 35 millesimi hanno separato Vandoorne dal rientrante Button, il cui anno sabbatico dalla F1 è stato interrotto per questa gara one-off. 

Tredicesima posizione per Felipe Massa, della Williams; il suo compagno di squadra, Lance Stroll, ha provato sulla sua pelle la vicinanza delle barriere a Montecarlo, finendo a muro al Casinò. Quattordicesimo è Romain Grosjean, della Haas Racing; il francese ha preceduto Esteban Ocon, della Force India, Stroll e i due piloti della Renault, Nico Hulkenberg e Jolyon Palmer. La giornata di lavoro per il team di Enstone è stata tribolata: la R.S.17 di Hulkenberg ha accusato problemi meccanici in mattinata; Palmer, invece, è finito fuori alla Portier nel pomeriggio, mentre del fumo usciva dalla sua monoposto. Fanalini di coda sono Marcus Ericsson e Pascal Wehrlein, della Sauber. 

 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento