gp sepang 2015

F1, incidente Alonso: ecco cosa potrebbe averlo causato

-

Forse non tutti sanno che da qualche anno le F.1 hanno un sistema software di gestione della potenza che dipende dall'angolo di sterzo. Questa tecnologia potrebbe essere all'origine del misterioso incidente di Alonso

F1, incidente Alonso: ecco cosa potrebbe averlo causato

Ancora dubbi sull'incidente di Alonso, li alimenta lo stesso pilota dicendo che il volante si è indurito al punto da andare a sbattere contro il muro. Forse non tutti sanno che da qualche anno le F.1 hanno un sistema software di gestione della potenza che dipende dall'angolo di sterzo.

Cosa succede quando una F1 sterza

Ovvero, se lo sterzo è molto chiuso, tipico di quando si affronta un tornante o una curva stretta, anche se si accelera a fondo la centralina del motore non fa erogare tutta la potenza necessaria, ma limita in base al differenziale quanta ne deve arrivare alle ruote. Non è un controllo di trazione, vietato, ma impedisce al pilota di perdere potenza se accelera entro certi limiti.

 

Chiaro che se dai gas troppo violentemente, il testacoda è garantito. Il sistema di erogazione della potenza e quindi della taratura del differenziale è legato oltre all'angolo di sterzo (volante "aperto" curva veloce o rettilineo e quindi tutta potenza) anche al sistema Brake By Wire, che interviene dai 120 all'ora in giù.

fernando alonso incidente barcelona 2015 (1)
L'indurimento dello sterzo di cui parla Alonso potrebbe essere la conseguenza di un altro problema, legato al software di gestione della potenza

 

In pratica, se il sistema si rompe (ipotesi per l'incidente di Alonso) si danneggia qualcosa anche nella distribuzione della potenza a sua volta legata alla centralina del servosterzo elettrico. Infatti per risparmiare potenza del motore, il sistema di alleggerimento del volante è elettrico, non idraulico, cosa che avrebbe creato assorbimento di energia per le cinghie e i sistemi idrualici in pressione per azionare lo sterzo.

Alonso: potrebbe esserci stato un problema al Brake By Wire

Quindi non è sbagliato parlare di sterzo indurito per Alonso, ma non come causa principale, bensì come conseguenza di altra rottura, probabilmente del brake by wire che a sua volta ha inibito l'erogazione della potenza come previsto e messo il pilota nelle condizioni di andare a sbattere per forza! Una controprova? 

 

Una volta quando la monoposto partiva in sbandata col posteriore, il pilota dava gas a fondo e controsterzava, oggi è diventato molto più raro (ci son limiti nello scorrimento trasversale) e se si nota, quando la macchina si imbarda oltre il punto di tenuta, non c'è in pratica controsterzata, ma si resta con le ruote anteriori dritte. 

 

Secondo alcuni ex piloti è una tecnica ereditata dagli ovali americani, visto che impedisce di sbattere contro il muro di muso ma permette di ridurre l'angolo di impatto. Secondo altri, invece, è il frutto della gestione di queste nuove centraline dove potenza, differenziale e angolo di sterzo sono interconnese. A precisa domanda, nessun pilota ha risposto. Una ragione ci sarà...

 

 

mclaren alonoso incidente (1)
mclaren alonoso incidente (2)

 

Disegni: Gabriele Pirovano

Testo: Paolo Ciccarone

  • palenzo#51, La Spezia (SP)

    si ok..

    ma allora perchè nando aveva il cervello in bambola??? non certo dal colpo......
Inserisci il tuo commento