F1. Perché Alonso è sceso in pista nei test di Abu Dhabi con un’Aston Martin senza sponsor?

F1. Perché Alonso è sceso in pista nei test di Abu Dhabi con un’Aston Martin senza sponsor?
Pubblicità
Fernando Alonso ha debuttato in pista con l'Aston Martin nei test di Abu Dhabi con una AMR22 senza sponsor. Ecco perché
22 novembre 2022

Tra i protagonisti dei test post-stagionali di Abu Dhabi in corso oggi ci sono anche dei piloti che hanno cambiato casacca, come Fernando Alonso. Lo spagnolo ha perfezionato il suo debutto con l'Aston Martin scendendo in pista con una AMR22 completamente spoglia da sponsor, a differenza di quella dell'altro pilota in pista con il team di Silverstone, il neo campione di Formula 2 Felipe Drugovich. Ma a cosa è dovuta questa scelta per la livrea? Il motivo è presto detto. Il contratto di Alonso con l'Alpine terminerà solamente il 31 dicembre prossimo, e, per questo motivo, sta disputando i collaudi di Yas Marina "in prestito" dalla scuderia di Enstone. Per ragioni contrattuali non può quindi scendere in pista con tuta e monoposto con sponsor non affiliati all'Alpine. 

La stessa forma di prestito sussiste anche nel caso di Nyck De Vries. L'olandese è sotto contratto fino al termine del 2022 con la Mercedes, per cui gentile concessione è potuto scendere in pista oggi con il suo nuovo team, l'Alpha Tauri. I vincoli contrattuali di De Vries, a ben vedere, sono altri, visto che l'olandese ha sì una tuta senza sponsor, ma è in pista con una AT03 che invece li sfoggia. Il perché è facilmente intuibile: avendo disputato diverse sessioni di prove libere con le scuderie motorizzate Mercedes, e una gara con la Williams, il suo contratto non avrebbe potuto prevedere il divieto di scendere in pista con una monoposto con sponsor diversi da quelli del team di Brackley. L'Alpha Tauri, però, ha specificato che non potrà offrire una copertura mediatica del test dell'olandese. Anche Pierre Gasly, passato in Alpine, è sceso in pista con una A522 con gli sponsor. Piccole curiosità, queste, nel giorno in cui vediamo anche Oscar Piastri, Logan Sargeant e Nico Hulkenberg nelle loro nuove vesti di piloti titolari di McLaren, Williams e Haas, rispettivamente.

Ultime da Formula 1

Da Moto.it

Hot now

Pubblicità
Caricamento commenti...