F1. Ricciardo salterà le FP1 del GP del Giappone 2024: ecco chi guiderà la sua Visa Cash App RB

F1. Ricciardo salterà le FP1 del GP del Giappone 2024: ecco chi guiderà la sua Visa Cash App RB
Pubblicità
Mara Giangregorio
  • di Mara Giangregorio
Daniel Ricciardo lascerà la sua Visa Cash App RB nelle mai di Ayumu Iwasa durante le FP1 del GP del Giappone 2024
  • Mara Giangregorio
  • di Mara Giangregorio
26 marzo 2024

Daniel Ricciardo, tornato in pianta stabile a metà della scorsa stagione, lascerà il suo sedile della Visa Cash App RB a Ayumu Iwasa per la prima sessione di prove libere del Gran Premio del Giappone, quarto appuntamento stagionale del 2024. La decisione del team di Faenza, ex AlphaTauri, è dettata dal regolamento sportivo della FIA che obbliga le squadre a far scendere in pista per due sessioni dei rookie nel corso del campionato. La scelta di smarcare questo obbligo in Giappone è anche un omaggio al Paese ospitante, sede della Honda che motorizza sia la Racing Bulls che la Red Bull, facendo scendere in pista due piloti nipponici con Iwasa e Yuki Tsunoda.

Naviga su Automoto.it senza pubblicità
1 euro al mese

L’australiano, reduce da un difficile avvio di campionato, dove ha sempre chiuso alle spalle del compagno, sia in gara che in qualifica, tornerà poi regolarmente in pista per il proseguo del weekend di gara, che per la prima volta non si disputerà nella seconda parte di stagione ad ottobre ma ad aprile per evitare la stagione delle piogge in Giappone. Per il 21enne Iwasa questa sarà la prima apparizione in Formula 1 nel corso di una sessione di prove libere, ma non a bordo di una monoposto della massima categoria. Infatti, ha preso parte ai test post stagionali del 2023 che si svolgono, come di consueto, ad Abu Dhabi dopo l’ultima gara.

Ayumu Iwasa, membro del programma giovani piloti della Red Bull, ha trascorso due stagioni in Formula 2, chiusa lo scorso anno in quarta posizione. Quest’anno, invece, ha debuttato in Super Formula in Giappone correndo con il Team Mugen. Suzuka sarà la pista perfetta per lui per prendere maggiore dimestichezza con le vetture in Formula 1 in quanto è un tracciato a lui già conosciuto avendoci corso di recente con la gara inaugurale della Super Formula, dove è riuscito a chiudere in zana punti tagliando in nona posizione il traguardo. Di recente, il nipponico ha preso parte anche alla seconda giornata di test precampionato del Super GT ad Okoyama a bordo della nuova Honda Civic Type R-GT del Team Kunimitsu, sostiduendo l’infortunato Tadasuke Makino.

Il suo debutto nel mondo della Formula 1 è significativo, non solo per la terra ospitante il Gran Premio e come tributo per la Honda, al suo ultimo anno come motorista per i team di Milton Keynes e Faenza. Infatti, Iwasa potrebbe entrare nel mirino di Hulmut Marko come possibile sostituto di Daniel Ricciardo qualora l’australiano dovesse essere sollevato dal suo incarico di pilota di Visa Cash App RB se le sue prestazioni non dovessero migliorare. Ma in attesa del sedile dell’Honey Badger c’è un altro pilota che ha già dimostrato di meritarselo anche in pista, ovvero Liam Lawson che lo scorso anno ha sostituito Ricciardo in seguito dell’infortunio al polso rimediato al GP d’Olanda.

Pubblicità