Formula 1

F1. Seb lo stagista: Vettel durante il lockdown ha lavorato in una fattoria biologica

-

Sebastian Vettel ha passato il lockdown dello scorso anno facendo uno stage in una fattoria biologica

F1. Seb lo stagista: Vettel durante il lockdown ha lavorato in una fattoria biologica

Sebastian Vettel, lo scorso anno, ha trovato un modo decisamente inaspettato di occupare il proprio tempo durante il lockdown. Con la F1 ferma, Sebastian ha deciso di fare uno stage in una fattoria biologica. Vettel lo ha rivelato nel corso di un evento a Vienna per Bio Bienen Apfel, un'associazione che si occupa della salvaguardia delle api. Siccome, riporta l'account Twitter Vetteleclerc, aveva «più tempo a disposizione rispetto a quanto preventivato», Sebastian ha pensato a come impiegare la pausa forzata, coltivando i propri interessi. Tra i quali, scopriamo, c'è anche l'agricoltura. 

Vettel si è avvicinato a questa tematica per via dell'alimentazione che, come ogni atleta, deve seguire con attenzione. «Cosa si può fare per mangiare più sano e estrarre più performance dal tuo corpo? Ti poni delle domande, e, alla fine, ti rendi conto che ogni verdura è diversa, e non tutte le mele hanno le stesse sostanze nutrienti». E così Sebastian, almeno per qualche mese, si è reinventato stagista. «È stato entusiasmante imparare dalla pratica e parlarne con chi se ne occupa tutti i giorni, ha raccontato».  

E Vettel, va detto, è molto attento alle tematiche ambientali, non solo a parole, ma anche nella pratica. Dopo aver visto l'aereo della Gulf Air provare il volo di parata per la gara in Bahrain, ha chiesto a Stefano Domenicali cosa si potesse fare nel concreto per non sprecare benzina in questo modo. E Gulf Air ha risposto alle preoccupazioni di Vettel usando carburante bio per la passerella d'onore. Dettagli, certamente, che però dimostrano la volontà di Vettel di fare la differenza, partendo dalle piccole cose. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento