Formula 1

F1, Sebastian Vettel in Ungheria con il casco arcobaleno a sostegno della comunità LGBTQ+

-

Sebastian Vettel è sceso in pista all'Hungaroring con un casco vestito dei colori dell'arcobaleno a supporto della comunità LGBTQ+ locale

Sebastian Vettel in Ungheria sfoggia un casco molto speciale, con un arcobaleno carico di significato. Vettel ha scelto un modo concreto per dimostrare il proprio sostegno alla causa LGBTQ+ in un paese dove i diritti di queste categorie non sono rispettati. L'Ungheria sta facendo discutere per la legge anti LGBTQ+ voluta dal presidente Orban, che ha annunciato un referendum a sostegno della misura dopo l'azione legale intrapresa dalla Commissione europea contro Budapest.

Vettel, che già ieri aveva indossato l'arcobaleno sulle sneakers scelte per la conferenza stampa del giovedì, aveva dichiarato: «Trovo imbarazzante per un paese dell'Unione Europea votare leggi come questa. Ognuno è libero di fare quello che vuole e questo è il punto. È sulla falsariga del vivi e lascia vivere. Non sta a noi fare la legge ma solo esprimere il sostegno a coloro che ne sono colpiti».

Anche Lewis Hamilton, su Instagram, ha espresso il suo sostegno alla causa per i diritti LGBTQ+ in Ungheria: «Suggerire una legge del genere è inaccettabile, codardo e fuorviante da parte di chi è al potere. Tutti meritano di avere la libertà di essere se stessi, a prescindere da chi amano o da come si identificano. Esorto il popolo ungherese a votare nel prossimo referendum per proteggere i diritti della comunità LGBTQ+, hanno bisogno del nostro supporto più che mai. Per favore, mostra amore per chi ti circonda perché l'amore vincerà sempre inviandoti positività».

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento