Formula 1, Binotto "Ho parlato con Elkann sono tranquillo"

Formula 1, Binotto "Ho parlato con Elkann sono tranquillo"
Pubblicità
  • di Massimiliano Amato
Mattia Binotto ha dichiarato di essere tranquillo dopo aver parlato con il presidente John Elkann, e che ha centrato l'obiettivo di far tornare competitiva la Ferrari in questa stagione
  • di Massimiliano Amato
19 novembre 2022

Il grande protagonista nella conferenza stampa dei Team Principal, è stato Mattia Binotto che ha parlato per la prima volta dopo le voci dei giorni scorsi sul suo futuro e la sostituzione con Frederic Vasseur nel 2023, e la smentita della Ferrari

"I rumors sono legati anche all'attenzione che c'è sulla Ferrari. Quando hanno cominciato a circolare ho parlato con il presidente Elkann e da lì è nato il comunicato che conoscete in cui abbiamo sottolineato che erano del tutto infondati. Ripeto, quando si è alla Ferrari le voci sono inevitabili per la grande attenzione che c'è attorno al team. Ora non resta che concentrarci sul futuro, la cosa più importante è non distrarci".

 

Binotto quando gli è stato chiesto se si sente a rischio, ha rivendicato i risultati ottenuti dalla Ferrari in questa stagione. "Non sta a me decidere se sarà Team Principal della Ferrari nel 2023, ma sono sereno. Abbiamo avuto alti e bassi, ma siamo tornati ad essere competitivi. I risultati dimostrano che il team ha lavorato bene ed è capace di ottenere risultati. Siamo uniti, ci sono dei punti deboli ma siamo tutti concentrati per crescere. Il team è stato eccezionale per la qualifica, mentre dobbiamo migliorare in gara. Sono tranquillo e concentrato su quello che dobbiamo fare".

Ultime da Formula 1

Pubblicità
Caricamento commenti...