Formula 1

Formula 1, Ferrari: la SF21 salta un numero di telaio

-

Il codice di progetto della SF21, la monoposto della Ferrari per la stagione 2021 di Formula 1, sarà 673 e non 672 come vorrebbe la successione numerica. Ecco perché

Formula 1, Ferrari: la SF21 salta un numero di telaio

La Ferrari SF21, la monoposto della Rossa per la stagione 2021 di Formula 1, salta un numero di telaio. Come riportato da Motorsport.com, la vettura avrà come codice di progetto 673, e non 672 come avrebbe voluto la successione numerica regolare, dal momento che la SF1000 aveva la sigla 671. Il motivo è presto detto: il numero 672 andrà a contraddistinguere la monoposto 2022, il cui studio preliminare era già iniziato lo scorso anno. Il nuovo regolamento tecnico, che debutterà proprio nel 2022, era inizialmente previsto per il 2021. La Ferrari aveva già preso in mano il progetto prima del rinvio al 2022 dovuto alle conseguenze economiche della pandemia di COVID-19.

La SF21, il cui debutto ufficiale dovrebbe avvenire in occasione dei test in Bahrain il prossimo 12 marzo, manterrà il telaio della SF1000, ma sarà equipaggiata con un propulsore nuovo, in grado di garantire prestazioni migliori. Anche il retrotreno sarà modificato, sia a causa dei tagli all'aerodinamica previsti dal regolamento, ma anche per via di una nuova trasmissione, che sarà introdotta sfruttando i due gettoni di sviluppo concessi dalla FIA. Saranno anche riviste le sospensioni posteriori, per sfruttare al meglio le gomme di Pirelli per il 2021.

L'obiettivo per la nuova vettura, oltre a rendere il retrotreno meno instabile, è ridurre la resistenza all'avanzamento, uno dei talloni d'Achille della SF1000 dello scorso anno. Per farlo, si sta lavorando sulla forma delle pance. E se Charles Leclerc al momento è bloccato a Monaco perché positivo al COVID-19, Carlos Sainz sta già lavorando alacremente al simulatore in quel di Maranello. L'obiettivo identificato dal team principal, Mattia Binotto, è quello di risultare la terza forza del mondiale. Vista la concorrenza, non sarà così facile. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento