Formula 1, in vendita il motore della Ferrari F2003-GA

Diletta Colombo
In vendita il motore della Ferrari F2003-GA, vincitrice del titolo costruttori e del titolo piloti nel 2003 con Michael Schumacher
1 dicembre 2021

Il suo sound, da brividi, ricorderà ai tifosi della Rossa un'epoca di grandissimi successi, e gli appassionati più facoltosi oggi possono farlo proprio. Un'unità del motore della Ferrari F2003-GA di Formula 1 è stata messa in vendita da Collecting Cars. La Ferrari F2003-GA, la cui sigla è un omaggio a Gianni Agnelli, scomparso nel gennaio del 2003, quell'anno vinse sia il mondiale costruttori che il titolo piloti, con Michael Schumacher. A spingerla pensava un V10 di 90° da 2,997 cc, capace di erogare fino a 845 CV e sottoposto a una cura dimagrante a base di alluminio e di magnesio, per ridurre il più possibile il peso. Grazie al propulsore, abbinato a una trasmissione semi-automatica sequenziale a sette rapporti, la F2003-GA fermava l'ago della bilancia a soli 600 kg.

Lo sviluppo del motore fu condotto da Paolo Martinelli e Giles Simon, mentre la monoposto fu firmata Rory Byrne, Ignazio Lunetta, Aldo Costa, Marco Fainello, Nikolas Tombazis e James Allison, sotto la supervisione del direttore tecnico Ross Brawn. Una squadra delle meraviglie che consentì alla Ferrari di vivere un'epoca d'oro, all'inizio degli anni Duemila. La F2003-GA fu chiamata a replicare le gesta delle vetture che la precedettero, capaci di cogliere quattro titoli costruttori in altrettante stagioni. Le rivali della Rossa, Williams e McLaren, si erano però avvicinate nel corso del tempo, e la Ferrari vinse entrambi i campionati all'ultima gara, in quel di Suzuka. Grazie alla F2003-GA, Michael Schumacher riuscì a battere un record che resisteva da 46 anni, riguardo al maggior numero di titoli in carriera, strappandolo a Juan Manuel Fangio. Un successo che un fortunato potrà ricordare collezionando una parte fondamentale di quella monoposto indimenticabile.

Ultime da Formula 1