Formula 1

Formula 1, l'Alpine mostra una livrea invernale

-

In attesa della presentazione della A521, la sua monoposto per la stagione 2021 di Formula 1, l'Alpine mostra un antipasto: una livrea invernale

I colori della bandiera francese campeggiano in bella vista sul primo sguardo al futuro della Alpine, nuova identità della scuderia che fino alla stagione 2020 di Formula 1 conoscevamo come Renault. In occasione della presentazione della Renaulution, l'ambizioso piano di riorganizzazione del gruppo transalpino voluto dal nuovo CEO, Luca De Meo, è stata svelata una livrea invernale, provvisoria. Serve a darci un antipasto di quello che sarà, della nuova identità del team che vedrà tra le sue fila Fernando Alonso.

Sulla livrea provvisoria, applicata alla monoposto 2020, campeggia la A di Alpine, a dimostrare la volontà di dare grande visibilità a un marchio su cui il gruppo Renault punta molto. Un brand sportivo che si orienterà verso l'elettrico, con una supercar realizzata in collaborazione con Lotus, che ormai - vedere l'hypercar Evija per credere - dell'applicazione dell'elettrico a vetture prestazionali se ne intende. Ma ci sono anche il blu, il bianco e il rosso, manifestazione sia della bandiera francese che di quella inglese, a simboleggiare le due patrie di un team che ha sede a Enstone, nel Regno Unito. 

E sappiamo anche come si chiamerà la monoposto dell'Alpine per la stagione 2021 di Formula 1: A521. Una sigla che vuole riprendere quella delle vetture del marchio transalpino - come la A110 e la A310, per capirci - e allo stesso tempo dare una connotazione temporale alla nuova nata, usando le cifre dell'anno in cui debutterà in pista. Insieme a Fernando Alonso in Alpine ci sarà il confermato Esteban Ocon. Se il primo è pronto a mangiarsi il mondo, il secondo è prossimo a un crocevia della sua carriera. Perché il confronto con Alonso o ti esalta o ti distrugge. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento