Formula 1: Lewis Hamilton in Ferrari nel 2025? La bomba che accende il mercato

Formula 1: Lewis Hamilton in Ferrari nel 2025? La bomba che accende il mercato
Pubblicità
Lewis Hamilton in Ferrari al posto di Carlos Sainz a partire dalla stagione 2025 di Formula 1: è questa la bomba lanciata dal Corriere della Sera
1 febbraio 2024

Lewis Hamilton in Ferrari al posto di Carlos Sainz a partire dalla stagione 2025 di Formula 1? È questa l'indiscrezione lanciata da Daniele Sparisci e Giorgio Terruzzi sulle pagine del Corriere della Sera. Secondo quanto riportano, dietro alle lungaggini per ll rinnovo del contratto di Sainz, in scadenza a fine 2024, ci sarebbe la volontà di portare a Maranello Hamilton, rivale mal digerito dai tifosi della Rossa ai tempi dei suoi successi in Mercedes. Hamilton è legato alla scuderia di Brackley da un accordo fino al termine della stagione 2025, ma sarebbe disposto a cambire casacca prima del tempo, approdando in Ferrari con un anno di anticipo rispetto alla rivoluzione tecnica del 2026.

Hamilton e la Ferrari si sono già corteggiati in passato, arrivando vicini a un accordo verso la fine dello scorso decennio. L'idea di poter vincere quell'otttavo titolo, sfumato all'ultimo in circostanze limacciose nel 2021, con la Ferrari, la stessa scuderia con cui Michael Schumacher colse il record che andrebbe a infrangere è sicuramente suggestiva. Così come lo sarebbe vedere in rosso il pilota che ha definito un'epoca della F1. Sarebbe un colpo di testa, voltare le spalle alla scuderia con cui ha vinto tutto. Dopotutto, però, quando passò dalla McLaren alla Mercedes, prendendosi del pazzo, aveva ragione lui. Certo è che per il momento il 2026 resta un'incognita, visto che i team non potranno lavorare alla monoposto fino a gennaio 2025.

Qualcuno probabilmente storcerà il naso anche sull'età di Hamilton, visto che arriverebbe in Ferrari a quarant'anni suonati. Fernando Alonso, però, sta dimostrando come l'anagrafe non sia più un problema. Non solo i 40 di oggi non sono i 40 di vent'anni fa, ma i piloti attuali sono dei veri e propri atleti, capaci di mantenere il proprio talento sostanzialmente invariato a fronte di grandi sacrifici. Ma l'idea di vincere un mondiale con la Ferrari rappresenta uno scenario abbastanza allettante per continuare su questa strada. Se Hamilton dovesse davvero passare in Ferrari, si creerebbe una coppia tutta talento con Charles Leclerc, che ha siglato un accordo pluriennale pochi giorni fa.

Viste le infinite polemiche sulle gerarchie in Ferrari tra Charles Leclerc e Carlos Sainz, il fatto che la Rossa si voglia portare a casa un pilota blasonato come Hamilton può sembrare illogico. Ma la verità è che Leclerc e Hamilton viaggerebbero su piani diversi, per quanto potenzialmente in grado di scontrarsi. Charles e Lewis, pur essendo molto diversi, sono spiriti affini, anche se - e Hamilton lo sa benissimo - gli amici fanno presto a trasformarsi in nemici. La portata della bomba del Corriere, comunque, è ancora più grande se si pensa all'effetto domino che scatenerebbe. Il posto lasciato vacante da Hamilton in Mercedes farebbe gola a molti, e con moltissimi contratti in scadenza a fine 2024 esploderebbe il mercato.

Pubblicità
Caricamento commenti...