Formula 1: Romain Grosjean in pista con la Mercedes W10 al Paul Ricard

Diletta Colombo

Romain Grosjean scenderà in pista il 29 giugno al Paul Ricard per un test al volante della Mercedes W10 campione del mondo con Lewis Hamilton. Toto Wolff ha fatto fede alla sua promessa

5 maggio 2021

Non poteva finire così, la storia tra Romain Grosjean e la Formula 1, interrotta bruscamente a causa del suo drammatico incidente in Bahrain. E l'uomo che uscì dal fuoco come una fenice, rinascendo dalle sue ceneri, metterà la parola fine alla sua carriera nel Circus con un test sulla Mercedes W10 campione del mondo con Lewis Hamilton nel 2019. Lo aveva detto, Toto Wolff, che il team di Brackley era disposto a organizzare un collaudo per Romain. E la promessa è stata mantenuta. Romain scenderà in pista al Paul Ricard il 29 giugno, nella settimana dopo il Gran Premio di Francia. Non solo: per lui è prevista anche una parata prima di quella che per lui era la gara di casa, domenica 27.

«Sono entusiasta di salire di nuovo su una monoposto di F1! Sarà un'opportunità speciale per me. E guidare una Mercedes campione del mondo sarà un'esperienza unica - osserva Grosjean -. Sono molto grato alla Mercedes e a Toto Wolff per questa opportunità. Mi dissero di questa chance per la prima volta dal mio letto di ospedale in Bahrain, quando Toto, parlando con i giornalisti, avanzò la proposta. E leggere quella notizia mi tirò decisamente su! La F1 non ha avuto modo di correre in Francia nella stagione 2020 per via del COVID. Guidare una Mercedes al Gran Premio di Francia 2021 ed effettuare successivamente un test al Circuit Paul Ricard, la mia pista di casa, sarà così speciale. Non vedo l'ora che quel giorno arrivi». Dall'inferno di fuoco alla Mercedes, anche se solo per un giorno: questa è la storia di Romain, il pilota che ha lottato contro le fiamme, ed è uscito vincitore.

Ultime da Formula 1

Da Moto.it

Argomenti