gp russia 2014

Formula 1 Russia 2014: la ricetta del GP di Sochi

-

In occasione del GP di F1 di Sochi, Russia gli chef del Motor Home Pirelli F1 Michele A, Riccardo Biagini ed Erik Immordino diretti da Christian Staurenghi, ci spiegano come preparare il tortino di spigola e patate con crema al burro e caviale

Formula 1 Russia 2014: la ricetta del GP di Sochi

In occasione del Gran Premio di F1 di Sochi, Russia gli chef del Motor Home Pirelli F1 Michele A, Riccardo Biagini ed Erik Immordino diretti da Christian Staurenghi, ci spiegano come preparare il tortino di spigola e patate con crema al burro e caviale.

Ingredienti per 2 persone:

- 4 filetti di spigola puliti
-3 patate
-sale, pepe e olio extra vergine di oliva

Per la crema al burro e caviale:
- Burro a cubetti ghiacciato 100g

- Vino bianco 20 ml
- Aceto bianco: 20 ml
- Mezzo cucchiaio  di scalogno finemente tritato
- Un pizzico di sale

Preparazione:

Pelare le patate, tagliarle e metterle in un tegamino con circa 150 g di acqua e cuocerle per circa 30 minuti fino ad ottenere una crema di patate. Aggiungere una noce di burro, un pizzico di sale e una spolverata di pepe bianco, lavorate il puré con una frusta per eliminare gli eventuali grumi. Preparare il tortino iniziando con il condire i filetti di spigola con olio extra vergine di oliva, sale, pepe e una spolverata di prezzemolo.

Foderare con i filetti due stampini di alluminio facendoli aderire al bordo e nel centro aggiungervi il purè di patate usando un “saccapoche”. Cuocere i tortini nel forno a 180 gradi per circa 15 minuti, nel frattempo preparare la crema al burro mettendo sul fuoco una padella aggiungendovi vino bianco, aceto e farli bollire, quindi tritate lo scalogno e unitelo nella pentola, lasciandolo insaporire.

Aggiungere un paio di cubetti di burro ghiacciato nella padella bollente e mescolare con la frusta in modo da farli legare insieme, quando il burro è diventato cremoso passate la crema nel setaccio in modo da filtrarla ed eliminare i frammenti di scalogno. La salsa deve avere una consistenza cremosa e densa, ed un colore avorio. Una volta pronta potete aggiungere il caviale e lasciate che insaporisca il tutto.

Giunti a questo punto non ci resta che inpiattare il nostro tortino, procdiamo posizionando il suddetto al centro di un piatto fondo che se desideriamo possiamo precedentemente decorare con una spennellata di emulsione di prezzemolo orizzontalmente al piatto, quindi bagnare con la crema di burro e caviale e decorare a piacere. Buon appetito!

Christian Staurenghi, Responsabile Motor Home Hospitality per Pirelli F1, GP2 e GP3

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento