Formula 1

Formula 1: ufficiale, rinviato il Gran Premio del Canada

-

Il Gran Premio del Canada di Formula 1, in programma il 14 giugno, è stato rinviato a data da destinarsi a causa dell'emergenza Coronavirus

Formula 1: ufficiale, rinviato il Gran Premio del Canada

Il Gran Premio del Canada di Formula 1, in programma il prossimo 14 giugno, è stato ufficialmente posticipato a data da destinarsi a causa della pandemia di COVID-19 in corso nel mondo. Il GP di Montréal diventa così la settima gara della stagione 2020 di F1 ad essere rinviata. Il primo GP in calendario diventa quindi il GP di Francia del 28 giugno, ma permangono forti dubbi sulla possibilità che il Circus possa tornare in pista prima dell'estate inoltrata.

La scelta di posticipare, come si intuisce nella nota diffusa alla stampa dagli organizzatori del GP, è arrivata da un input delle autorità locali. «Il rinvio non è una decisione che abbiamo preso alla leggera. Nel corso dell'ultimo mese, siamo stati in costante comunicazione con la F1 e con i rappresentanti della città di Montréal, del suo ente del turismo, e del governo provinciale e federale. Abbiamo recepito le direttive stabilite dalle autorità sanitarie, e, vista la pandemia di COVID-19, stiamo seguendo le linee guida fornite dalle autorità. I nostri pensieri e i più sentiti ringraziamenti da parte nostra vanno agli uomini e alle donne che lavorano incessantemente per mantenerci in salute, al sicuro e nutriti in questo momento difficile».

«Abbiamo lavorato a stretto contatto con i nostri amici del GP del Canada nelle scorse settimane, e abbiamo offerto il nostro supporto alla decisione necessaria per assicurare la sicurezza dei fan e della comunità della F1», ha dichiarato il CEO della categoria, Chase Carey, il quale ha lasciato intendere che il GP si farà. «Come sempre, non vediamo l'ora di visitare l'incredibile città di Montréal e, anche se dovremo attendere un po' di più, daremo vita ad un grande spettacolo quando arriveremo più avanti nell'anno». Ora la palla passa al management della F1 e all'organizzazione della gara, per trovare una data entro la metà di ottobre, prima che le temperature a Montréal si facciano troppo rigide per correre.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento