curiosità

177 multe con l'auto del nonno: record a Firenze

-

Oltre 16.000 euro di sanzioni accumulate negli ultimi cinque anni

177 multe con l'auto del nonno: record a Firenze

Dovrà affrontare sostenere una spesa di oltre 16.000 euro per sanzioni non pagate uno spagnolo da tempo residente a Firenze beccato grazie allo “scout speed” dalla Polizia Municipale del capoluogo toscano. 

Si tratta di ben 177 multe accumulate da un'auto con targa spagnola, fatta rimuovere dagli agenti perché parcheggiata in maniera irregolare. Portata al deposito la vettura, al proprietario non è rimasto altro da fare che presentarsi per riaverla indietro, ricevendo la brutta notizia. 

Tra transiti non autorizzati in ZTL e corsie preferenziali soprattutto, ma anche sanzioni da autovelox per superamento dei limiti di velocità, ha accumulato verbali negli ultimi cinque anni per ben 15.784,99 euro al netto delle spese di notifica.

L'auto, una Volkswagen Golf, risulta intestata al nonno del “trasgressore seriale”, nato nel 1929 e residente in Spagna.

Le violazioni, che riguardano nella maggior parte la circolazione in ZTL senza permesso, transito in corsie preferenziali e 35 sanzioni elevate da autovelox, saranno notificate all’anziano: il nipote ha infatti fornito agli agenti i dati del nonno. La pattuglia, oltre a contestargli l'infrazione della mattina (41 euro), ha elevato a carico dello spagnolo anche la sanzione da 85 euro per la mancata immatricolazione in Italia di veicolo straniero circolante in Italia da oltre un anno.

  • alfalf55, Vaprio d'Adda (MI)

    Con meno di 130 Euro ha riavuto la macchina e sicuramente si farà delle grasse risate continuando
    a passare in ZTL, sulle corsie preferenziali ecc.ecc.
    Complimenti
  • alfalf55, Vaprio d'Adda (MI)

    Praticamente non pagherà un fico secco e voglio vederli a recuperare le multe dal nonno in Spagna.
    Come diceva mio padre, facciamo ridere i polli.
Inserisci il tuo commento