Gaming

5 motivi per cui Forza Horizon 4 ha sconfitto la concorrenza

-

Nel panorama videoludico ha superato ampiamente il traguardo delle 10 milioni di copie vendute, nell'ambito racing non specialistico è al momento il numero uno. Ecco perché

5 motivi per cui Forza Horizon 4 ha sconfitto la concorrenza

Dietro al successo di un videogioco vi sono molti fattori e variabili da valutare, Forza Horizon 4 ha superato l'anno dal suo rilascio sulle piattaforme Xbox One e PC ma continua ad essere il leader indiscusso dei giochi racing free roaming.

In questo articolo andremo a indicare e argomentare i 5 motivi per cui sarà difficile per la concorrenza superare il traguardo raggiunto da Playground Games e Turn 10 Studios.  

Fisica spettacolare in tutti i sensi

Pur essendo lontano dagli standard dei moderni simulatori commerciali come iRacing, Assetto Corsa Competizione ed rFactor 2, la fisica di Forza Horizon 4 è stata studiata e realizzata per incontrare il favore delle diverse fasce di pubblico: dal casual gamer con il joystick fino al simracer che cerca una pausa creativa e intrattenente dalle competizioni virtuali di alto livello.

Nonostante le oltre 450 vetture il modello di guida risponde sempre coerentemente ai nostri input, permettendo di far valere la nostra esperienza alla guida e, nel caso fossimo dei novizi, ad imparare velocemente che Forza Horizon 4 richiede abilità ed un minimo di impegno dietro al volante/joystick, oltre che delle basilari conoscenze di dinamica del veicolo.

Certo, un impegno in misura decisamente minore rispetto ai simulatori "puri", ma pur sempre un aspetto che ha sempre lasciato a desiderare su titoli simili, troppo focalizzati su riempitivi e funzionalità di gioco non direttamente correlate all'esperienza di guida. Nel 2019 e grazie alla diffusione dei volanti, un titolo racing verosimile dovrebbe in primis offrire un bel modello di guida per poi concentrarsi sugli aspetti di contorno, non l'inverso; Forza Horizon 4 attualmente non ha rivali nella stessa categoria videoludica.

La fisica di Forza Horizon 4 regala momenti di qualità sia con il joystick che con il volante. Addio all'arcade sempliciotto!
La fisica di Forza Horizon 4 regala momenti di qualità sia con il joystick che con il volante. Addio all'arcade sempliciotto!

4 stagioni e grafica favolosa

Dall'Australia del precedente capitolo al Regno Unito di Forza Horizon 4, la grafica rimane sempre uno dei punti di riferimento su Xbox One e PC, solo Gran Turismo Sport riesce ad essere, pur appartenendo ad un genere diverso improntato solo sul racing, allo stesso livello ma, sfortunatamente, solo in esclusiva PlayStation 4. 

Dal paesaggio ricreato in modo da farci credere veramente di sfrecciare per le strade e stradine inglesi fino ai modelli delle vetture, il titolo di Turn 10 Studios ci regala scorci notevoli senza strafare e sempre a 60 fps in qualsiasi situazione. Vero è che alcune vetture soffrono qualche imperfezione nella realizzazione del modello virtuale, ma si tratta davvero di ben poca cosa che solo i più attenti noteranno e, vi ricordiamo, sempre a fronte di oltre 450 auto presenti in gioco.

E le stagioni? La novità principale di Horizon 4. Ogni mese vedremo, a scadenza settimanale, il susseguirsi di primavera, estate, autunno ed inverno, con annesso adattamento grafico della mappa e anche del grip sulle diverse superfici. Un elemento dinamico ben realizzato che si sposa perfettamente con gli eventi online a premi che tratteremo successivamente.

Da soli o in compagnia..

Per quanto riguarda l'online le opzioni disponibili sono davvero numerose ma non penalizzano in alcun modo chi preferisce giocare in single player. Su Forza Horizon 4 è possibile infatti girovagare nella mappa anche offline ma, se cercate compagnia, vi basterà accedere (in pochi istanti) alle sessioni live insieme ad altri videogiocatori; ogni singolo evento vi lascerà scegliere se affrontarlo da soli, in modalità cooperativa con altri player, oppure in PvP.

Il perfetto connubio tra single player e multiplayer si può trovare proprio nelle 4 stagioni: gli sviluppatori infatti, oltre a mettere in palio auto uniche o skin particolari per il completamento del 50% e dell'80% di ogni season, promuovono in questi eventi la cooperazione tra utenti con giochi a squadre o gare contro l'IA. Il risultato finale è un'esperienza intrattenente e quasi mai "tossica", molto più godibile per tutti.

Ma quanto dura una stagione? Come abbiamo accennato prima una season dura una settimana, lasciando all'utente abbastanza tempo per completare tutti (o quasi) gli eventi proposti. Insomma, nessuna corsa contro il tempo e obbligo di "nerdare" per assicurarsi i premi più ambiti da sfoggiare online.

Il collezionista di auto

Dalla microscopica Peel P50 fino a modelli iconici che hanno fatto la storia del mondo dell'automotive, Forza Horizon 4 propone un parco auto gigantesco, superato solo dalla serie Gran Turismo, esclusi i primi capitoli e l'ultimo GT Sport. A differenza del titolo più venduto su PlayStation 4 però non sono presenti "doppioni" o semplici motorizzazioni simili della medesima vettura, ad eccezione di alcune elaborazioni particolari (o uniche) che impattano sia sull'estetica che sulle prestazioni del veicolo.

Ovviamente non mancano le diverse classi di appartenenza, suddivise in base alle prestazioni, per usufruire di un matchmaking preciso negli eventi; ogni auto ha però i suoi punti di forza e punti deboli che, in base alla stagione in cui ci troviamo, possono tranquillamente "invertirsi". Anche per questo motivo, o per semplice mania da collezionista, si è sempre spinti a "volerle tutte" cercando un traguardo che regala un'ottima longevità al titolo, a cui poi vanno aggiunte alcune auto uniche ottenibili esclusivamente partecipando alle season online.

Un esempio? La recentissima Bugatti Divo che, nella realtà, è stata prodotta in soli 40 esemplari andati sold out in pochissimo tempo nonostante il prezzo di 5,8 milioni di euro. Ampio spazio anche alle elaborazioni tecniche, potenziamenti delle performance della vostra auto che potete decidere voi stessi oppure, se non volete perdere tempo, potete scaricare upgrade specifici realizzati da altri utenti nella sezione dedicata in gioco.

Bugatti Divo: 40 esemplari al prezzo di 5,8 milioni di euro cadauno. Per fortuna non su Forza Horizon 4!
Bugatti Divo: 40 esemplari al prezzo di 5,8 milioni di euro cadauno. Per fortuna non su Forza Horizon 4!

Un po' di storia e gioielli dimenticati

Pur non essendo presente una vera e propria storia all'interno di Forza Horizon 4, il nostro avatar ripercorrerà tramite alcune sfide e i famosi "gioielli dimenticati" dei piccoli ma interessanti excursus sul passato di alcune vetture. 

Quale migliore location se non il Regno Unito, patria del motorsport, per rivivere e scoprire curiosità celate nella storia di alcuni modelli? Anche sotto questo aspetto Horizon 4 ha fatto centro, proprio come fece con il secondo capitolo ambientato tra Francia e Italia, nazioni ricche di storia dell'automotive e ingegneri con la I maiuscola.

Tra i gioielli dimenticati che dovremo scovare nelle campagne inglesi possiamo menzionare la Jaguar XJ220 del 1993, la mitica Jaguar E-Type S1 e la fantascientifica TVR Cerbera Speed 12; sono però ben 15 vetture che aspettano solo voi per essere portate ai loro antichi fasti!

In conclusione..

La serie di Forza Horizon è riuscita negli anni a ritagliarsi una bella fetta di mercato, ben più consistente del "fratello" Forza Motorsport. Il motivo è semplice, quest'ultimo ha sempre dovuto confrontarsi con lo storico rivale Gran Turismo che, nell'ambito racing puro, è il brand più conosciuto al mondo con conseguente successo e affezione del pubblico.

Tuttavia Horizon, con il suo concept non troppo innovativo ma ben studiato e realizzato (free roaming in una mappa non piccola ma nemmeno esagerata, la moltitudine di auto e tutti gli elementi sopraccitati) è diventato nel tempo un importante punto di riferimento per i concorrenti anzi, un vero e proprio benchmark con cui è arduo confrontarsi.

E' forse anche per questo motivo che, a oltre un anno di distanza dal rilascio, il prezzo nello store Microsoft di FH4 edizione standard è fisso a 64,99 euro, che sale rapidamente a 79,99 euro per la Deluxe Edition. Attenzione però, esiste sempre l'abbonamento all'Xbox Game Pass per giocarlo senza acquistarlo!

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento