Wec

6 Ore di Silverstone 2018. Pole per Toyota tra i prototipi, in GTE comanda Ford

-

La Toyota #7 di Conway, Lopez e Kobayashi è seguita dalla #8 di Alonso, Buemì e Nakajima. Terzo posto per la SMP Racing #11 di Button

6 Ore di Silverstone 2018. Pole per Toyota tra i prototipi, in GTE comanda Ford

Toyota si prende tutto nelle qualifiche della 6 ore di Silverstone, terza tappa del mondiale endurance. Mike Conway, José Maria Lopez e Kamui Kobayashi, con una media di 1'36.895 e il miglior tempo del britannico in 1'36.769, conquistano il palo e anche il nuovo record di categoria. Fernando Alonso e Kazuki Nakajima sulla Toyota numero 8 regina a Le Mans, attardati di quattro decimi, insieme a Sebastien Buemi partiranno dalla seconda casella. A dividere lo spagnolo da Conway ci sono solo 20 millesimi. Le SMP racing si prendono la seconda fila con la #11 di Jenson Button, poi la gemella numero 17, seguita delle due Rebellion 3 e 1, orfana di Bruno Senna infortunatosi nelle prove di venerdì.

In GTE PRO la pole è andata alla Ford di Stefan Mucke e Oliver Pla con una media di 1’55”727 ma la sorpresa è giunta dalle due Aston Martin Vantage che con Alex Lynn-Maxime Martin e Marco Sorensen e Nicki Thiim si sono piazzate al secondo e terzo posto. Al quarto e quinto posto si trovano la seconda Ford di Priaulx- Tincknell, che all’ultimo non è riuscita a effettuare un giro pulito, e la Porsche di Christensen-Estre con il francese che ha agguantato la posizione proprio nelle battute finali. 
In GTE AM c'è stata la Pole position per la Porsche RSR di Bergmeister che ha preceduto le due Aston Martin e la Porsche di Cairoli, il quale ha pagato la lentezza del compagno di guida Ried, nonostante l’italiano avesse ottenuto il miglior tempo assoluto sul giro secco.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento