WEC 2018

6 ore Silverstone: vittoria Toyota/Alonso annullata, trionfo Rebellion

-

Entrambe le Toyota squalificate per non aver passato le verifiche tecniche: la vittoria della 6 ore di Silverstone è della Rebellion, 1° successo di una vettura LMP1 non ibrida dal 2012

6 ore Silverstone: vittoria Toyota/Alonso annullata, trionfo Rebellion

Ieri vi abbiamo riportato i risultati della 6 ore di Silverstone (qui il link), dove la Toyota guidata dal trio Alonso-Buemi-Nakajima ha conquistato la vittoria davanti ai compagni di squadra José Maria Lopez, Kamui Kobayashi e Mike Conway. Il colpo di scena, però, è arrivato poco dopo: infatti, le due vetture della Casa giapponese sono state squalificate dopo un’ispezione nel corso delle verifiche tecniche. I commissari di gara hanno notato che entrambe le Toyota TS050 hybrid LMP1 non erano conformi a causa della flessibilità dei due skid block che, sotto il peso del carico, era di 8 mm oltre i limiti consentiti.

Un vero smacco per il Team: ma la sorpresa è che il gradino più alto è andato nelle mani della Rebellion R13 LMP1 guida da Mathias Beche, Thomas Laurent e Gustavo Menezes. Pensate che si tratta del primo successo di una LMP1 non ibrida dal 2012!

  • Silverkap, Gavorrano (GR)

    Ma perché non la smettono con queste auto ibride sia qui che in f1 ?????
  • Katana05, Novellara (RE)

    Cosa non ci si inventa per vivacizzare un campionato morto nella culla...
Inserisci il tuo commento