ADD 2018 - interviste

ADD 2018 Verona, Interviste: Michele Crisci (UNRAE) - video

-

Il presidente dell'Unione nazionale rappresentanti autoveicoli esteri, punta il dito verso le istituzioni tricolori per velocizzare la transizione di mobilità e smentire falsi miti

Dopo un interessante incontro di cui vi abbiamo già parlato sulle pagine di Automoto.it, quello in cui da UNRAE è stata tracciata una “Visione Strategica della Mobilità” a Veronafiere Michele Crisci parla ai nostri microfoni.

“In sostanza – dice il Presidente UNRAE – è quanto mai urgente un processo virtuoso che consenta all’Italia di raggiungere gli obiettivi fissati dalle normative europee, attraverso misure efficaci di svecchiamento e rinnovo del parco e di realizzazione delle necessarie infrastrutture. Ciò favorirebbe la messa in circolazione di veicoli a minore impatto ambientale e più sicuri, che le Case automobilistiche sono già in grado di offrire, sulla base del principio della neutralità tecnologica, assicurando una mobilità sostenibile sia ambientalmente sia economicamente”.

“L’UNRAE –conclude il Presidente Crisci – avvierà subito un piano di visite tra i principali comuni italiani con l’obiettivo di sensibilizzare i Decisori locali e nazionali alla realizzazione di un’Agenda della transizione, che ha le potenzialità per condurre il Paese a uno scenario più moderno e innovativo, che nel 2030 dovrebbe far raggiungere ai veicoli elettrici ed ibridi, una quota complessiva di circa il 50% del totale delle vendite”.

il presidente UNRAE Michele Crisci
il presidente UNRAE Michele Crisci

 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento