novità

AMB 001, la moto di Aston Martin presentata a EICMA 2019

-

Presentata a EICMA è una 1.0 turbo da 180 CV da usare solo in pista. Costa oltre 100.000 euro

Dalla inedita collaborazione tra Aston Martin e Brough Superior è nata la Aston Martin AMB 001, la prima moto nella storia della Casa di Gaydon.

Presentata a EICMA 2019, la AMB 001 è una serie speciale la cui produzione è limitata a 100 esemplari che potrà essere utilizzata solo in pista, visto che non è omologata per l’uso su strada.

Si tratta di una sportiva dal design molto innovativo ed originale che si ispira alle vetture britanniche. Il codino è molto rastremato e sfuggente raccordato fino al frontale senza soluzione di continuità.

Interessante la ciclistica, che si avvale di un motore portante e di telaietti in fibra di carbonio e titanio per sorreggere la sella (realizzata a mano in vera pelle) e l’attacco della sospensione anteriore di tipo Fior a quadrilatero, una geometria in passato utilizzata anche da BMW con la denominazione Duolever.

Il motore è un 998 cc a V di 88° dotato di turbo a geometria variabile, in grado di erogare una potenza massima di 180 CV, ovvero uno per ogni chilo della moto che a secco pesa per l’appunto 180 kg. Il cambio è un estraibile a 6 rapporti, mentre la frizione è dotata di tecnologia APTC. La distribuzione è mista catena/cascata di ingranaggi.

Il prezzo è di 108.000 euro con IVA al 20%. Fabbricata in Francia nello stabilimento Brough Superior di Tolosa, la Aston Martin AMB 001 arriverà ai clienti che l’hanno prenotata nell’autunno del 2020.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Aston Martin