Attualità

Area B Milano, traffico di veicoli inquinanti diminuito del 13% in sei mesi

-

Da aprile a settembre, il traffico di veicoli inquinanti nell'Area B di Milano è sceso del 13%: diffusi i dati del Comune

Area B Milano, traffico di veicoli inquinanti diminuito del 13% in sei mesi

Nei primi sei mesi dall'attivazione dell'Area B a Milano, il traffico di veicoli inquinanti è diminuito del 13%: a rivelarlo è uno studio condotto dal Comune del capoluogo lombardo. Il dato si riferisce al periodo tra aprile e settembre, nel quale sono circolate 12.000 vetture ad alte emissioni in meno al giorno. Il transito dei veicoli è stato monitorato attraverso i 15 varchi di accesso con telecamera dei 186 totali.

Sul fronte delle multe, le sanzioni emesse dovrebbero essere 2.800, il 40% delle quali risalente a settembre, primo mese in cui i veicoli non hanno beneficiato dei 50 ingressi liberi. I transiti delle vetture in contravvenzione con le norme dell'Area B sono l'1,2% del totale, stando a quanto rilevato dal Comune di Milano. Tra i vari multati, se ne contano poco più di un centinaio recidivi, che hanno già terminato i cinquanta passaggi consentiti; questo nonostante il Comune invii una lettera di avvertimento alla prima infrazione. 

Nel frattempo, fervono i lavori per incrementare la flotta di telecamere di sorveglianza dell'Area B: è in cantiere l'installazione presso 13 varchi. Altri 50 saranno poi implementati con l'arrivo del 2020. L'obiettivo del Comune di Milano è quello di completare l'opera entro l'autunno del prossimo anno, con la copertura totale dei 186 varchi. 

  • Dobolo

    Aspettate che accendano i riscaldamenti........ la solita farsa che le auto sono il problema numero 1
Inserisci il tuo commento