novità

Ariel Nomad: tanto divertimento in off-road con la trazione posteriore

-

Ariel presenta la Nomad, una off-road a trazione posteriore molto simile alla sorella Atom. Telaio tubolare a vista e ruote (quasi) scoperte gli elementi distintivi

Ariel Nomad: tanto divertimento in off-road con la trazione posteriore

Dopo il successo della Atom la piccola Casa artigianale inglese si affaccia sul mercato dell'off-road con la Ariel Nomad,una biposto dedicata a chi vuole divertirsi lontano dall'asfalto.

 

Lo stile è molto simile a quello della sorella Atom con telaio tubolare rigorosamente a vista. In questo caso, però, due elementi longitudinali formano una sorta di rollbar, pensato per proteggere in caso di ribaltamento. La Nomad è dotata anche un parabrezza, mentre la carrozzeria è quasi inesistente. Soltanto pochi pannelli infatti chiudono le fiancate e la parte anteriore dell'insolita off-road.

 

La Nomad è spinta da un motore Honda 4 cilindri da 2,4 litri in grado di sviluppare 238 CV e 300 Nm di coppia. Grazie alle dimensioni ridotte - l'auto è lunga solo 322 cm, alta 143 e larga 185 - ed al peso contenuto (solo 670 kg), le prestazioni sono assicurate: 201 km/h di velocità massima con scatto da 0 a 100 km/h in 3,3 secondi.

 

Nonostante l'aspetto off-road l'auto non è 4X4 come si potrebbe da pensare. La trazione è affidata alle sole ruote posteriori, collegate al motore mediante una trasmissione manuale a 6 rapporti.

 

La Ariel Nomad sarà in commercio dalla prossima estate con prezzi a partire da 30.000 £ (circa 38.500 € al cambio attuale).

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento