News

Assetto Corsa Competizione, che grafica! [Video]

-

Dall'E3 di Los Angeles arrivano online i primi giri a bordo della Nissan GTR GT3. Il nuovo motore grafico è fantasmagorico

Kunos Simulazioni e 505 Games in collaborazione con Sparco e Thrustmaster non sono rimasti di certo a guardare all'E3 di Los Angeles.

Sicuramente Assetto Corsa ha avvicinato al mondo delle corse virtuali (su solide basi fisiche) tantissimi appassionati assicurandosi dal 2014 ad oggi la corona di simulatore più giocato (argomento trattato in questo articolo con l'ausilio delle statistiche di Valve).

Nuova grafica

Abbandonato il vecchio motore grafico sviluppato dalla stessa Kunos, Assetto Corsa Competizione utilizza Unreal Engine 4 garantendo un'esperienza visiva comparabile se non migliore del competitor Project Cars 2.

Già dai primi screenshot rilasciati da Kunos siamo rimasti colpiti dall'enorme passo in avanti in merito ai riflessi, le ombre, i dettagli tra il "Competizione" e il primo titolo.

Ora nessun fanatico della grafica può oggettivamente lamentarsi. 

Dai primi video dell'E3 si può solo apprezzare il mancato uso di software esterni per ritoccare le immagini diffuse in precedenza: tutto vero, la grafica di Assetto Corsa Competizione sarà finalmente uno dei punti forti del simulatore.

Unreal Engine 4, il nuovo motore grafico garantisce un'esperienza ancor più completa
Unreal Engine 4, il nuovo motore grafico garantisce un'esperienza ancor più completa

Fisica

Sfortunatamente la manifestazione di Parco Valentino ci ha tenuti impegnati ben oltre le aspettative e purtroppo non è stato possibile volare a Los Angeles per toccare con mano Assetto Corsa Competizione.

E' facile immaginare che la fisica abbia subito un upgrade rispetto al primo Assetto Corsa, sicuramente con un bilanciamento migliore per quanto riguarda le prestazioni delle auto e, speriamo, con una fisica contatti più realistica.

Non vediamo l'ora di scendere in pista (virtualmente) a Misano il 23 e 24 giugno per provare il nuovo simulatore in versione beta e vi ricordiamo che l'evento (in concomitanza con il Blancpain reale) sarà aperto al pubblico.

Nuovi orizzonti

Quando abbiamo parlato con Aristotelis Vasilakos, uno degli sviluppatori Kunos, è stato molto sincero: 

«E' stata dura e non abbiamo ancora concluso. Dobbiamo ottimizzare il tutto ma siamo sicuri che questo titolo unirà non solo gli appassionati di questa categoria ma avvicinerà ancor di più Assetto Corsa al mondo dell'eSport»

Aggiunge poi:

«Assetto Corsa Competizione non sostituisce il nostro primo titolo.

Sappiamo che una buona fetta di piloti virtuali non predilige le categorie GT3 e probabilmente troverà ACC un titolo noioso ma abbiamo dovuto fare delle scelte obbligate.
Il futuro dipenderà molto dalle vendite e dalle opinioni dei nostri affezionati simdrivers».

Che sia in cantiere (in gran segreto) un Assetto Corsa 2 nell'eventualità che questo titolo non raggiunga il successo? 

 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento