Novità

Aston Martin Rapide AMR, la serie limitata da 600 CV

-

La serie limitata basata sulla berlina Rapide, Aston Martin Rapide AMR, è in grado di sviluppare fino a 600 CV e 630 Nm di coppia massima

Nasce dall'operato della divisione motorsport di Aston Martin, AMR, la serie speciale della berlina Rapide, la Rapide AMR. Prodotta in 210 esemplari, la Rapide AMR sfrutta il classico V12 ad aspirazione naturale della casa di Gaydon, in grado di sviluppare fino a 600 CV e 630 Nm di coppia massima. 

Grazie all'ultimo aggiornamento al propulsore V12 Aston Martin, la Rapide AMR è in grado di bruciare lo scatto da 0 a 100 km/h in 4,2 secondi e di raggiungere la velocità di punta di 330 km/h. Dotata di un assetto ribassato di 10 mm e di sospensioni adattive, la Rapide AMR vanta anche freni carboceramici e il sistema di raffreddamento dei freni giù visto sulla Vanquish S. 

La Rapide AMR, così come la concept che lo scorso anno ne anticipava le forme, vanta diversi elementi in fibra di carbonio: tra questi, lo splitter anteriore e il diffusore posteriore. Il quadruplo terminale di scarico della Rapide AMR assicura un sound che, stando a quanto dichiarato da Aston Martin, è degno del badge AMR. I cerchi da 21" presentano raggi ad X dalla trama complessa, che al centro ha una forma che ricorda quella di una stella.

Il tre quarti posteriore della nuova Aston Martin Rapide AMR
Il tre quarti posteriore della nuova Aston Martin Rapide AMR

All'interno della Rapide AMR trovano posto una consolle in fibra di carbonio e dei sedili in pelle Alcantara, con finiture disponibili nelle tinte AMR Lime e Galena Silver. Chi volesse personalizzare ulteriormente la propria Rapide AMR potrà chiedere l'intervento del reparto Q di Aston Martin.

La Aston Martin Rapide AMR sarà disponibile al prezzo di circa 204.000 euro; le consegne inizieranno nel quarto trimestre del 2018. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento