Audi A6, A7 e S6, il curioso richiamo negli USA a causa delle bibite

Audi A6, A7 e S6, il curioso richiamo negli USA a causa delle bibite
Pubblicità
Negli Stati Uniti, verranno richiamate più di 50.000 Audi per un problema al sedile posteriore
2 dicembre 2022

La casa dei quattro anelli ha annunciato il richiamo di oltre 50.000 veicoli per un problema di cortocircuito, nel caso in cui un liquido venga versato nella zona dei sedili posteriori

Audi, in questi ultimi giorni, ha depositato un rapporto presso la National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA) dove afferma che il liquido versato nell’area del sedile potrebbe causare lo spegnimento di un modulo di controllo, riducendo inaspettatamente la potenza del motore. 

Il richiamo include i modelli A6 (che costituisce la maggior parte dei veicoli interessati, ben 32.585) e A7 dal 2019 al 2022; A6 Allroad, S6 e S7 dal 2020 al 2022; RS6 e RS7 2021-2022. 

Secondo il rapporto, sembra che il modulo si trova sotto il sedile centrale posteriore e se dovesse mai entrare dell’acqua o altri liquidi in quella zona, potrebbe esserci un cortocircuito che metterebbe il veicolo in modalità di emergenza (il funzionamento dell’impianto frenante e dello sterzo funzionerebbero, ma sarà ridotta soltanto la potenza dei veicolo). 

Fino ad ottobre, ci sono stati 46 casi segnalati negli Stati Uniti e i proprietari delle auto, saranno avvisati dalla casa entro il 20 gennaio 2023 per portare il loro veicolo in officina per l'installazione di una copertura protettiva sotto al sedile.

Argomenti

Ultime da News

Da Moto.it

Pubblicità
Caricamento commenti...

Hot now