Attualità

Australia, l'intelligenza artificiale inchioda chi usa il cellulare alla guida

-

Un sistema testato in Australia impiega l'intelligenza artificiale per individuare chi usa lo smartphone al volante

L'uso del cellulare alla guida è attualmente tra le maggiori cause di incidenti stradali: una distrazione di pochi secondi per leggere un messaggio o una notifica sullo smartphone può fare la differenza. In Australia è stato sviluppato un sistema che sfrutta l'intelligenza artificiale per scovare chi utilizza il telefono mentre si trova al volante.

La tecnologia è stata sperimentata in New South Wales: grazie a telecamere dedicate, sono stati esaminati 8,5 milioni di vetture. 100.000 conducenti sono stati colti in flagrante mentre usavano il cellulare per effettuare chiamate, mandare messaggi e consultare i social, addirittura, in alcuni casi, togliendo entrambe le mani dal volante. 

Dopo il successo della fase di sperimentazione, saranno installate 45 telecamere. Chi dovesse essere pizzicato per la prima volta ad usare il cellulare alla guida riceverà un avvertimento; alla seconda rilevazione, riceveranno una multa di 344 dollari australiani. Con questa tecnologia, le autorità locali intendono esaminare 135 milioni di auto entro il 2023.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento