trasporti

Autostrade: quali aumenti dall’1 gennaio 2020. Congelati i pedaggi sul 95% della rete

-

Pedaggi rivisti solo per quattro concessionarie

Autostrade: quali aumenti dall’1 gennaio 2020. Congelati i pedaggi sul 95% della rete

I pedaggi sulla maggior parte della rete autostradale italiana quest’anno rimangono congelati, ma con alcune eccezioni. Se le tariffe rimangono bloccate sul 95% delle tratte per effetto del decreto Milleproroghe 2020, rimane un 5% per il quale il Ministero dei Trasporti ha autorizzato i rincari.

A pagare un ticket più salato rispetto al 2019 saranno gli utenti di quattro concessionarie: il MIT ha autorizzato un ritocco all’insù delle tariffe del +1,20% per la società Concessioni Autostradali Venete (che gestisce la A4 Passante di Mestre e la A57 Tangenziale di Mestre), del +4,88% per l'Autovia Padana (la A21 Piacenza-Cremona-Brescia), del 3,79% per la BreBeMi (la A35 Milano-Brescia) e dello 0,80% per la Pedemontana Lombarda (A36 raccordo tra A8 a Cassano Magnago ed SP ex SS 35 a Lentate sul Seveso e A60 tangenziale di Varese).

Sono invece sospesi gli aumenti per RAV, SAT, Strada dei Parchi, Satap (A4), Milano Serravalle, Brescia Padova, Autostrade per l'Italia, Asti-Cuneo, SALT (Autocamionale della Cisa), Autostrada dei Fiori (Tronco A10), Autostrada dei Fiori (Tronco A6), SALT (Tronco Ligure Toscano), SAV, SITAF, Tangenziale di Napoli e CAS sino alla definizione del procedimento di aggiornamento dei Piani economici finanziari.

Relativamente alla concessionaria Strada dei Parchi, l’incremento tariffario è ulteriormente sospeso fino al 31 ottobre 2021 per le autostrade A24 e A25, sulle quali continueranno ad applicarsi le tariffe di pedaggio vigenti alla data del 31 dicembre 2017.

  • yoku70

    E aumenta anche il tratto autostradale più costoso d'italia. Per 2,5 km pedaggio di 1,07 Euro. Un ringraziamento ai gestori ma sopratutto alla regione che ha più volte affermato di voler eliminare il pedaggio sulla A60 invece vanno avanti a prenderci in giro
  • username__62742, bergamo (BG)

    la brebemi,tariffe praticamente doppie rispetto alla vicina a4 . ogni tanto promuove dei pacchetti con sconto,e poi li vanifica con ulteriori aumenti che invogliano sempre più persone a percorrere la statale rivoltana,dove al prezzo di 1 ora in più di viaggio,ci si ritrova con 15 euro risparmiati in tasca
Inserisci il tuo commento