Tecnologia elettrica

Baidu è al lavoro per realizzare un’auto elettrica (e intelligente) pronta a rivoluzionare il settore

-

L’indiscrezione, che al momento non ha trovato conferme ufficiali, arriva direttamente dalla Cina: dopo i taxi robotizzati è la volta di un’auto per tutti

Baidu è al lavoro per realizzare un’auto elettrica (e intelligente) pronta a rivoluzionare il settore

Baidu (il Google cinese) potrebbe entrare presto nel mercato della mobilità elettrica con un’auto intelligente capace di contare su sofisticati sistemi di guida autonoma e non solo.

Il colosso cinese della rete, infatti, è già proprietaria di un servizio di Taxi robotizzati che stanno riscuotendo un notevole successo nelle città cinesi scelte per la sperimentazione e che presto potrebbero sbarcare anche in Europa. Il passo successivo, appunto, sarà quello di apporre il marchio della Baidu Inc su un’auto che farà concorrenza a Tesla e gli altri leader, probabilmente con costi inferiori per l’utente finale. L’indiscrezione non è stata confermata dai vertici dell’azienda, che però ha ammesso di aver avviato una serie di contatti e trattative sulla scia di quanto già fatto anche daAmazon, Tencent Holdings Ltd e Alphabet Inc.

Si tratterà, verosimilmente, di costruire il nuovo veicolo intorno all'unità di guida autonoma Apollo nel 2017. Creata proprio da Baidu, fornisce principalmente tecnologia basata sull'intelligenza artificiale e lavora con case automobilistiche come Geely, Volkswagen AG, Toyota Motor Corp e Ford Motor Co. Un investimento importante che, però, mira a diversificare anche il core business dell’azienda, visto che nell’ultimo anno i ricavi sono vertiginosamente crollati assestandosi su un +2% che, di fatto, rischia di rappresentare un campanello d’allarme circa la necessità di ampliare gli orizzonti di Baidu. Il primo passo, appunto, potrebbe essere quello verso la mobilità sostenibile.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento