Tecnologia

Diess: «La guida autonoma realtà tra il 2025 e il 2030»

-

La guida autonoma diventerà realtà tra il 2025 e il 2030. Parola di Herbert Diess, amministratore delegato del gruppo Volkswagen

Diess: «La guida autonoma realtà tra il 2025 e il 2030»

Secondo Herbert Diess, il CEO del gruppo Volkswagen, la guida autonoma diventerà realtà tra il 2025 e il 2030. Il top manager del colosso tedesco lo ha dichiarato in un'intervista rilasciata al settimanale tedesco Wirtschaftswoche. Un traguardo diventato vicino nel tempo grazie all'accelerazione delle performance dei chip dei computer e degli sviluppi dell'intelligenza artificiale. Sistemi che, spiega Diess, «raddoppiano le proprie capacità ogni 18 mesi. In un futuro abbastanza prossimo potranno gestire qualsiasi situazione si possa verificare in strada, anche le più complesse». 

Diess cita poi una concorrente diretta, Tesla, facendo riferimento al sistema Autopilot, per cui «il prossimo anno arriverà un aggiornamento che triplica le prestazioni rispetto all'uscente».. Merito, sottolinea Diess, della raccolta dati. «Tra i punti di forza di Tesla c'è la capacità di raccogliere informazioni tramite la loro flotta di veicoli, ora molto numerosa. Si servono dell'intelligenza artificiale per rendere il sistema migliore. Tesla non è solo una casa automobistica, ma una rete neurale che sta migliorando sempre di più le proprie capacità di guida». 

Diess ha poi raccontato la propria esperienza su un mezzo autonomo di Waymo, circa un anno e mezzo fa. «Impressionante. In un ambiente di traffico tranquillo, con bel tempo e sotto i 70 chilometri orari, tutto funziona abbastanza bene. E, aggiunge Diess, la valutazione in Borsa delle aziende che si occupano di guida autonoma è giustificata dal fatto che possano portare a taxi e camion senza conducente. Senza questi ultimi, «nelle zone con gli stipendi più alti, come gli Stati Uniti e l'Europa, i risparmi potrebbero essere enormi». 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento