Cadillac One, cosa si nasconde sotto l'auto presidenziale USA?

-

Per portare a spasso Donald Trump in America hanno creato una macchina che potrebbe tranquillamente reggere il fronte di qualsiasi conflitto

Cadillac One, cosa si nasconde sotto l'auto presidenziale USA?

Durante i suoi spostamenti Donald Trump si lascia trasportare dall'auto presidenziale, la Cadillac One soprannominata “The Beast”, la Bestia, chissà come mai.

Soprannome non casuale, anche dal fuori si tratta sempre di una limousine creata da General Motors dal peso di 8 tonnellate, con una carrozzeria rinforzata da uno strato di 20 centimetri composto da acciaio, alluminio, titanio e ceramica. Il vetro anteriore può resiste a qualsiasi tipo di arma da fuoco e i finestrini sono in policarbonato antisfondamento. All'interno troviamo sacche di sangue, scorte di ossigeno, pistole, lancia lacrimogeni, telecamere a infrarossi e sistemi anti-incendio, per fronteggiare ogni tipo di evenienza. Inoltre lo sportello da cui entra ed esce Trump ha lo stesso peso del portellone di un Boeing.

Non mancano gli pneumatici rinforzati dal kevlar che trasformano l’auto in un carro armato con la forma di un’ammiraglia. Non manca un’antenna che tiene la Cadillac One sempre collegata con il Pentagono e con la Casa Bianca. Gli autisti fanno parte dei servizi segreti americani e sono stati addestrati in particolare a guidare questa speciale auto, dotata del motore V8 che raggiunge la velocità massima di soli 100 chilometri orari.

Sono stati spesi circa 16 milioni di dollari per la creazione di una flotta di 12 di queste auto di Donald Trump, usate per le uscite del G7 di Taormina e per la trasferta a Roma di qualche mese fa per la visita a Papa Francesco. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento