Cronaca

Cherasco: prende una Maserati per il giro di prova, ma scompare nel nulla

-

L’uomo, che aveva risposto ad un annuncio di vendita è stato poi identificato e rintracciato. Per lui sono scattate le manette

Cherasco: prende una Maserati per il giro di prova, ma scompare nel nulla

Aveva messo un annuncio di vendita per la sua Maserati Levante e quando è stato contattato da un uomo dai modi gentili che gli aveva chiesto di poter vedere e provare la macchina si è fidato. Presentandosi all’orario stabilito in piazza, a Gherasco, dove i due si erano dati appuntamento. Hanno parlato un po’, come sempre si fa in questi casi. Poi, quando il compratore ha chiesto di fare un giro, il primo non si è opposto. Ma quando ha visto che  l’uomo è partito sgommando e, soprattutto, che dopo pochi minuti non era ancora tornato, si è prima preoccupato e poi insospettito. Così ha chiamato le forze dell’ordine.

Sono stati gli stessi carabinieri di Gherasco, dopo cinque mesi di indagini, a rintracciare e identificare il truffatore. Si tratta di un cittadino marocchino di 29 anni residente a Busca che, ora, si trova in carcere a Cuneo. Anche la Maserati Levante è stata ritrovata, sempre a Busca e con targa e nuovi documenti stranieri, pronta per essere trasportata e rivenduta all’estero. Al truffatore, le forze dell’ordine sono risalite grazie all’esame di alcune immagini della videosorveglianza presente a Gherasco, che hanno consentito di identificare il volto del 29enne.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento