CIR

CIR, Andreucci al via del Rally di Roma

-

Paolo Andreucci sarà al via del Rally di Roma nonostante l'incidente di venerdì scorso. Assente, invece, Anna Andreussi

CIR, Andreucci al via del Rally di Roma

Reduce da un incidente durante una sessione di test di pneumatici in LiguriaPaolo Andreucci prenderà parte al Rally di Roma di questo weekend: la conferma è arrivata nella giornata di oggi da Peugeot. Accanto a lui sulla sua 208 T16 non ci sarà la navigatrice Anna Andreussi, che nello schianto ha riportato la frattura del bacino. 

«L’incidente di venerdì scorso ci ha fatto prendere un bello spavento, lo devo ammettere - racconta Andreucci -. In realtà, la situazione è sempre stata molto migliore rispetto a quanto riportato da alcuni organi d’informazione. Ringrazio tutti i medici per la cura con cui mi hanno assistito fin dall’inizio. Mi spiace per Anna che, purtroppo, dovrà avere un decorso più lungo del mio e che non sarà al mio fianco il prossimo week end. Deve ancora recuperare pienamente».

«Voglio ringraziare anche la macchina dei soccorsi sul luogo dell’incidente, davvero celere ed efficace - ha aggiunto -. Un grosso grazie va anche a tutti i tifosi che ci hanno dimostrato un affetto davvero incredibile. Dai social ai media, sono state tantissime le dimostrazioni di calore e vicinanze. Questo affetto ci ha aiutato e ci fa ha fatto capire quanto il rally sia amato dal pubblico».

L'incidente è avvenuto intorno alle 16 di venerdì scorso; Andreucci è stato trasportato in ospedale per accertamenti; per lui solo un lieve trauma toracico. Più lungo il decorso di Anna Andreussi, vista la frattura al bacino. Peugeot non ha ancora diffuso il nome del navigatore che la sostituirà nel Rally di Roma. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento