sad news

Corvette: crolla il museo, supercar inghiottite da una voragine

-

Alle 5:38 di mattina una voragine si è aperta nel pavimento del Museo Nazionale Corvette di Bowling Green, in Kentucky (Usa). Otto supercar inghiottite, nessun ferito

Corvette: crolla il museo, supercar inghiottite da una voragine

Questa mattina al Museo Nazionale Corvette di Bowling Green, in Kentucky (Usa) è accaduto l'impensabile.

 

All'improvviso una voragine si è aperta nel pavimento dell'esposizione permanente, divorando otto delle supercar esposte in quella sala, senza per fortuna causare feriti.

 

Secondo il giornale locale Bowling Green Daily News, che ha lanciato la notizia, la voragine sarebbe profonda circa 6 metri, con una larghezza che potrebbe addirittura variare dai 9 ai 12 metri. Per puro caso il cedimento strutturale è avvenuto alle 5:38 di mattina, quando nel museo non si trovava presumibilmente nessuno.

 

Tra le otto auto inghiottite spiccano alcuni veri e propri gioielli come la ZR-1 Spyder del 1993, la ZR-1 Blue Devil del 2009, la Blck Corvette del 1962, la PPG Pace Car del 1984, ma anche la White 1 Millionth Corvette del 1992, la Ruby Red 40th Anniversary del 1993, la Mallet Hammer Z06 Corvette del 2001 e la White 1.5 Millionth Corvette del 2009.  

 

Le due ZR1 sono di proprietà della General Motors, mentre il resto delle vetture coinvolte nell'incidente appartengono al museo.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento